Tema sul Cantico di Frate Sole

Di Redazione Studenti.

Tema svolto sul Cantico di Frate Sole di Francesco d’Assisi. Analisi e significato della preghiera che il santo rivolge a Dio.

IL CANTICO DI FRATE SOLE: TEMA SVOLTO

Tema sul Cantico di Frate Sole
Tema sul Cantico di Frate Sole — Fonte: istock

Il Cantico di Frate Sole è una preghiera, scritta sotto forma di inno da cantare ai fedeli, composta da San Francesco d’Assisi, fondatore dell’ordine dei francescani e famoso per la sua “regola” (Ora et labora). Il canto si divide principalmente in due parti. La prima è una lode a Dio per ringraziarlo della creazione di tutti gli elementi del mondo, il sole, la luna, le stelle, il vento, l’acqua, il fuoco e la terra; ad essi il santo si rivolge chiamandoli “fratelli” e “sorelle”, e questo dimostra ancora di più come San Francesco si sentisse vicino e unito agli elementi creati dal Signore. La seconda parte è invece rivolta alla morte, e consiste in una preghiera penitenziale; essa ricorda al genere umano la morte, davanti alla quale però non si deve aver paura se si ha seguito il volere di Dio: in questo caso, infatti, l’unica cosa che spetta al credente è la beatitudine.

CANTICO DI FRATE SOLE: PERIODO STORICO

Il cantico fu scritto, secondo la tradizione, nel 1224, quando il santo avrebbe avuto una visione in cui Dio approvava il suo operato e gli preannunciava la salvezza eterna. Gli ultimi versetti sarebbero poi stati scritti nell’ultimo periodo prima della sua morte, ma anche questo si basa sempre sulla tradizione. Il periodo storico in cui è stato composto è una fase del Medioevo molto complicata, dove si assiste alla lenta caduta dei due poteri universali, la Chiesa e l’Impero. In questo clima di grande debolezza si ha lo sviluppo di ordini religiosi mendicanti, come quello dei Francescani e quello dei Domenicani. I Francescani, il cui fondatore è appunto San Francesco d’Assisi, si distinguevano per il loro amore per tutte le creature della terra; essi predicavano la pace e l’amore, aiutando i più deboli e gli emarginati dalla società, come ad esempio i lebbrosi.

Ascolta su Spreaker.

CANTICO DI FRATE SOLE: ANALISI

Il cantico è scritto in lingua volgare, poiché il suo messaggio d’amore era destinato al popolo dei fedeli, popolani e illetterati, che non erano quindi in grado di comprendere il latino. Convenzionalmente, questo testo è considerato il primo testo letterario scritto in volgare, e ad esso si fa appunto risalire la nascita della letteratura italiana. In tutto il cantico è presente l’anafora (ovvero la continua ripetizione di un gruppo di parole), particolarmente evidente all’inizio dei versi: “Laudato si’, mi’ Signore…”. Le frasi sono continuamente collegate fra loro con l’uso della congiunzione “et” (e), dando vita quindi a un testo principalmente paratattico.

Nel corso del tempo molti critici si sono concentrati su questo componimento, e le loro interpretazioni sono state diverse e spesso anche in contrasto tra loro. La più importante è senz’altro l’interpretazione di Getto (1956). Secondo Getto, il cantico dà l’idea di un mondo armonioso e pacifico, dove l’uomo riesce a vivere nel rispetto della natura che lo circonda, dedicando la giusta dose di fede al Signore.

TEMA SUL CANTICO DI FRATE SOLE: CONCLUSIONE

L’ultima parte del canto è stata aggiunta da San Francesco in un momento secondario rispetto al resto del testo. Egli, infatti, fece quest’aggiunta negli ultimi anni della sua vita, quando ormai sentì di avvicinarsi alla morte. In questa parte del cantico il soggetto è la Morte, quella corporale; San Francesco spiega che nessun uomo le si può sottrarre, ma, mentre coloro che avranno peccato subiranno anche la morte dello spirito, quest’ultima non toccherà quelli che saranno vissuti nel nome del Signore, la cui anima continuerà a sopravvivere.

Temi svolti: Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia