Tema sui matrimoni gay

Di Redazione Studenti.

Tema svolto sui matrimoni gay e l’impatto delle unioni omosessuali sulla società di oggi, ben argomentato ed opinioni.

TEMA SUI MATRIMONI GAY

Tema sui matrimoni gay
Tema sui matrimoni gay — Fonte: istock

Tema svolto da uno studente sui matrimoni gay: Fiori d’arancio per gli omosessuali. Un passo avanti verso la tolleranza. Siamo nel terzo millennio e l’uomo è ormai un habitué dello spazio, comunichiamo in modo simultaneo a migliaia di chilometri di distanza, abbiamo in tasca telefonini con fotocamera, guardiamo la tv satellitare e chi più ne ha più ne metta, ma troppo impegnati dall’era di internet e delle tecnologie abbiamo trascurato chi siamo. Già perché ancora oggi, non abbiamo raggiunto una forma di convivenza priva di discriminazioni che garantisca gli stessi diritti a tutti. Tutto ciò che va al di fuori della normalità e degli schemi costruiti dalla società ci terrorizza e così gli omosessuali sono ancora condannati a non poter esprimere la loro orientazione sessuale in piena libertà senza suscitare lo scalpore collettivo.

Sui matrimoni gay vedo muoversi un grande spavento. S’agitano uomini della Chiesa e della politica. Si preoccupano mamme e papà. Per non parlare dei moralisti, degli antropologi, dei sessuologi. Tutti hanno da dire, da opinare e da discutere. Però confesso che lo spavento di chi vede i matrimoni gay come una orrida minaccia, a sua volta mi spaventa. Come è possibile che non si riesca ad affrontare in modo disteso, senza bruciori di stomaco e d’anima, la questione del riconoscimento dell’affettività tra persone dello stesso sesso? Quali oscure paure evoca? Dov’è che vi sentite indeboliti e minacciati? L’omosessualità è un dato di fatto, la sua esistenza è documentata fin dai tempi della polis ellenica e dello splendore di Roma, ma l’uomo moderno tutt’oggi preferisce abbassare lo sguardo. Sebbene siano finiti i secoli di auto-umiliazione, silenzio e insulti gli omosessuali sono ancora soggetti a una forma di persecuzione psicologica: sono oggetto di derisione, di scalpore e se si tengono per mano pubblicamente è considerato un atto osceno; sono diversi.

TEMA SULLE COPPIE OMOSESSUALI

Il riconoscimento legale delle loro unioni in tutto il mondo porterebbe a un cambiamento radicale della concezione della famiglia e, aldilà dei privilegi di tipo amministrativo ed economico, a una vera e propria rivoluzione culturale, in cui amore, fedeltà, impegno su un progetto condiviso, sentimenti forti per tutta la vita sarebbero finalmente ammessi socialmente anche tra persone dello stesso sesso. Si realizzerebbe una delle forme più avanzate di democrazia, che corrisponde alla possibilità per ogni uomo di essere se stesso integralmente, nelle forme più responsabili e di rispetto reciproco. Questo segnerebbe una rottura epocale, noi dobbiamo dunque batterci affinché questo concetto di democrazia venga portato avanti e ne venga colto tutto lo spessore e la portata del cambiamento che introduce la libertà come protagonista della vita e delle scelte delle persone. I gay, infatti, in questo momento danno a tutti la possibilità di realizzare concretamente una valorizzazione del concetto di libertà, che renderebbe tutte le persone - uomini e donne, omosessuali e eterosessuali - da oggi più consapevoli, perché completamente libere rispetto alle proprie emozioni.

MATRIMONI OMOSESSUALI: OPINIONI

Tutti vediamo come ci sia uno straordinario accanimento contro questa prospettiva. E si capisce come mai per la chiesa cattolica, la destra, Fini e tutta la sua corte ci sia un accanimento retrogrado e sottilmente fascista contro le scelte delle persone omosessuali. Dal punto di vista di costoro, deve esistere una sola forma naturale, sana e giusta, di famiglia, quella eterosessuale, normata da un sistema giuridico, istituzionale e sociale che prevede solo questa espressione di convivenza. Per queste persone è impossibile anche solo immaginare la pluralità di sentimenti e di forme d’amore, in realtà negano alla radice una democrazia che è convivenza plurale di forme differenti, tutte considerate di uguale valore. È questa la democrazia che ci interessa, perché è quella di un sistema politico che si pone allo stesso modo di fronte alla pluralità e alle scelte affettive di tutte le persone.

Temi svolti: Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia