Maturità 2022, tema sui crimini di guerra

Di Redazione Studenti.

Maturità 2022, tema sui crimini di guerra: traccia svolta, approfondimenti e riflessioni per scrivere un tema di prima prova a partire dal conflitto tra Russia e Ucraina

MATURITA' 2022

Tema sui crimini di guerra per la maturità 2022
Tema sui crimini di guerra per la maturità 2022 — Fonte: getty-images

Considerato il ritorno della prima prova alla maturità 2022 è necessario iniziare a capire su cosa potrebbero vertere le tracce dello scritto d'italiano. Uno dei temi più caldi, e quindi più papabili, è ovviamente lo scontro fra Russia e Ucraina, che può essere declinato sotto diversi aspetti, alcuni dei quali abbiamo già affrontato: 

Il tema della guerra può essere affrontato in due delle tre tipologie della prima prova di maturità 2022:

Le due tipologie includono in tutto cinque tracce diverse, tra cui sicuramente troveremo anche altre riflessioni legate all'attulità, come ad esempio il tema sul ritorno alla normalità dopo il Covid-19

TEMA SUI CRIMINI DI GUERRA

Dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, iniziata nella notte tra il 23 e il 24 febbraio, la Corte penale internazionale dell'Onu ha aperto un'indagine sui presunti crimini di guerra commessi dalla Russia di Vladimir Putin in Ucraina. La prima udienza della Corte penale internazionale dell'Aja si è tenuta il 7 marzo, ma la delegazione russa non si è presentata.

Se alla maturità dovesse capitarti una traccia sui crimini di guerra, prima di iniziare ad argomentare devi porti alcune domande: 

  • Cosa sono i crimini di guerra;
  • Che differenza c'è tra crimini di guerra e crimini contro l'umanità.

Con l'espressione crimini di guerra si intendono le violazioni del diritto bellico, ovvero le leggi che disciplinano i comportamenti delle persone in periodi di conflitti, violazioni che possono coinvolgere civili o militari. Mentre i crimini contro l'umanità sono le violenze perpetrate contro un popolo intero.
Approfondisci qui:

Una volta chiarito questo punto chiediti: quanto sei praparato sul conflitto tra Russia e Ucraina e la risposta dell'Occidente? Puoi recuperare qui:

Non guasterebbe anche uno sguardo alla storia: che ruolo ha avuto la Russia nello scenario geopolitico degli ultimi 200 anni? Cosa è successo dopo la caduta degli zar e la Rivoluzione d'Ottobre? Cos'è stata la guerra fredda e cosa ha comportato la caduta del muro di Berlino e del blocco sovietico?

COME SVOLGERE IL TEMA SUI CRIMINI DI GUERRA

Ecco un possibile svolgimento della traccia sui crimini di guerra:

Il crimine di guerra è un’azione, compiuta durante un conflitto armato, ma che non ha niente a che vedere con lo scontro fra gli eserciti. Infatti, per lo più, sono vittime di questi crimini popolazioni inermi, oppure soldati trattati in modo disumano, al di fuori di quanto stabilito dalla Convenzione di Ginevra. Immediatamente, quando si parla di tali crimini, la memoria risale ai tragici abusi sulla popolazione civile e sui prigionieri, avvenuti nel corso della seconda guerra mondiale, per i quali è stato concepito il reato di crimine contro l'umanità. In questo modo, nel corso del processo di Norinberga, sono stati condannati a morte i gerarchi nazisti, che non potevano più pararsi con la scusa di aver semplicemente obbedito agli ordini.

Purtroppo di questi crimini, se ne commettono ancora moltissimi nel mondo, anche se a noi il problema sembra lontano, poiché non tocca direttamente la nostra Europa. Eppure solo pochi anni fa a Sebreniza furono trucidati 8.000 bosniaci dalle milizie serbe, sotto gli occhi dei caschi blu dell’ONU francesi e olandesi che, per non rischiare di fare qualcosa che fosse al di fuori del loro mandato, non mossero un dito per evitare la strage. Per questo e per altri crimini, quali pulizie etniche non solo in Bosnia, ma anche nel Kosovo, è stato accusato il capo dello stato serbo Milosevic.

Occorre quindi sempre tenere gli occhi bene aperti, perché le aberrazioni naziste forse non si ripropongono oggi con le stesse dimensioni, ma la coscienza di ognuno di noi non può stare tranquilla, laddove un solo uomo sia costretto a subire una violenza gratuita da parte di un altro, che prende come pretesto per la sua brutalità la parola “guerra”, come se questa parola, da sola, possa giustificare certi atti. Le Nazioni Unite svolgono questa funzione di controllo a livello internazionale.

Le Nazioni Unite svolgono questa funzione di controllo a livello internazionale. Coloro che si macchiano di questi crimini di guerra sono giudicati dal tribunale internazionale che ha sede a L'Aja in Olanda, ma l'importante è che il disgusto e la coscienza di queste nefandezze abbia sede nel cuore di ciascuno di noi.

Ascolta su Spreaker.

POSSIBILI TEMI PER LA MATURITA' 2022

Altri possibili temi che potrebbero capitarti:

Gli altri spunti: