Tema sulle Olimpiadi antiche e moderne

Di Redazione Studenti.

Somiglianze, differenze e storia tra le Olimpiadi antiche e quelle moderne. Esempio di tema svolto

TEMA SULLE OLIMPIADI

Tema sulle Olimpiadi
Tema sulle Olimpiadi — Fonte: getty-images

I giochi olimpici furono inventati dai Greci e venivano celebrati ogni quattro anni in onore al Dio Zeus ad Olimpia.

Nel 776 a. C. fu scritto per la prima volta un elenco dei vincitori che si conservò fino al 217 d. C. Solo gli uomini potevano avere il permesso di vedere i giochi e la sacerdotessa di Demetra.

Nell'antichità i giochi erano celebrati in estate, nello stesso anno degli emissari andavano in ogni città-stato e chiedevano il tributo per Zeus. Le olimpiadi greche duravano solo un giorno, poi con il governo del tiranno Argo Fidone vennero portate a cinque giorni.

Si pensa che il primo giorno fosse dedicato al sacrificio e il resto fosse diviso tra la corsa, la lotta, il pugilato, il pancrazio (un misto tra pugilato e lotta) e la corsa con i cavalli.

Dopo le corse ippiche si svolgeva il pentathlon, che comprendeva cinque discipline: la corsa veloce, il salto in lungo, il lancio del giavellotto, il lancio del disco e la lotta.

Il vincitore delle olimpiadi veniva venerato e acclamato dalla folla, non vinceva il più abile ma bensì il più forte e feroce (in epoca antica proprio per la sua bellicosità gli spartani vinsero molte olimpiadi ma dopo la conquista della Sicilia questo cambio). I giochi furono aboliti nel 393 d. C. dall’imperatore Teodosio.

Le olimpiadi furono ripristinate il 1896 da barone Pierre de Coubertin in seguito a dei ritrovamenti della città di Olimpia, nel 1894 lui stesso convocò per la prima volta il CIO (comitato internazionale olimpico).

OLIMPIADI MODERNE

Nel 1986 le Olimpiadi si svolsero ad Atene come deciso da de Coubertin. Nel 1924 a Chamonix (una cittadina Francese) venne indetta anche la versione invernale delle Olimpiadi, nella quale si raggruppano gli sport che si praticano sulla neve e sul ghiaccio.

Anch’essi si disputano a cadenza quadriennale, ma dal 1994, con l’edizione di Lillehammer, sono sfalsati di due anni rispetto a quelle estive.

L’Italia non figurò nelle prime Olimpiadi: la sua prima partecipazione fu nel 1900 a Parigi. La prima medaglia d’oro maschile fu assegnata al conte Gian Giorgio Trissino, vincitore di una prova di salto nella disciplina dell’equitazione. Nel 1936 a Berlino, ci fu il primo oro olimpico nella categoria femminile.

A differenza dei Greci le olimpiadi moderne furono sospese ben tre volte a causa di guerre: la prima fu nel 1916, la seconda fu nel 1940 e la terza nel 1944. la sede dei giochi olimpici viene prescelta dal CIO.

La disciplina più vasta è l’Atletica leggera che comprende la corsa, la marcia. Maratona, il salto in alto, il salto con l’asta, il salto in lungo, il salto triplo. Infine ci sono il decathlon e l'eptathlon.

Le Olimpiadi invernali si svolgono a distanza di due anni dalle olimpiadi estive, questa competizione racchiude numerosissime discipline: dal pattinaggio allo sci, dal curling all’ hockey.

Per me le Olimpiadi ormai sono diventate un senso di unificazione tra popolazione diverse e religioni diverse che non possono rimanere molto tempo per diversità di pensiero, ma le Olimpiadi riescono a mettere un’allegria emozionante ed eccitante che raggruppa tantissime persone di nazionalità diversa e ci aiuta a comprendere meglio le popolazioni che ci sono vicine e possiamo scambiarci tantissime informazioni.

Ascolta su Spreaker.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione|| Tema sulla contestazione e Black Lives Matter| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia