Tema argomentativo sul sogno

Di Redazione Studenti.

Tema sul sogno e i desideri. L'interpretazione dei sogni, il pensiero di Sigmund Freud e il punto di vista della psicoanalisi

TEMA ARGOMENTATIVO SUL SOGNO

Tema argomentativo sul sogno
Tema argomentativo sul sogno — Fonte: getty-images

I sogni sono particolari e difficili da decifrare. Il nostro inconscio li crea durante il sonno, e ricordarli al risveglio non sempre è facile.

Se infatti può capitare a volte di ricordare un sogno anche a distanza di giorni, mesi o addirittura anni, a volte basta un'ora per dimenticare il sogno che credevamo di ricordare così bene. Una spiegazione plausibile a tutto queto ancora non è stata trovata.

Ciò che accade in sogno sembra vero a chi sogna.

Per questo a lungo si è discusso della funzione che i sogni svolgono all'interno della nostra vita: per molti sono basati su qualcosa che ci è accaduto in passato o durante la nostra giornata, rivissuto in modo diverso quando non siamo vigili. 

La fantasia tuttavia gioca un ruolo importante nei sogni, così come le emozioni. Noi proviamo emozioni e sentimenti significativi: gioie, dolori, paure, orrore, proprio come nella vita di tutti i giorni.

SIGMUND FREUD E L'INTERPRETAZIONE DEI SOGNI

La psicoanalisi ha tentato da sempre di studiare i sogni e di cercare di capirecome si originassero: da cosa fossero influenzati, quale fosse il ruolo dell'inconscio e via discorrendo.

La psicoanalisi fu introdotta da Sigmund Freud, che cercò di provare ad interpretarli e trovare una spiegazione a tutto questo.    

Ascolta su Spreaker.

Freud ha ritenuto, con i suoi studi, che il nostro inconscio mettesse in scena il sogno durante il sonno utilizzando azioni ed emozioni provate durante il giorno.

Secondo Sigmund Freud, il sogno mette in scena qualcosa che noi nel profondo desideriamo che avvenga, un desiderio rimasto inappagato durante la nostra esistenza e che speriamo che si realizzi. Questo processo del sogno viene spiegato attraverso due fasi: un processo primario ed uno secondario.

Il sogno è comunque qualcosa di ancora estremamente complesso da studiare e interpretare, anche a seguito del lavoro di Freud e degli psicoanalisti venuti dopo di lui.