Tema sull'adolescenza in prima persona

Di Redazione Studenti.

Tema sull'adolescenza in prima persona: il racconto di uno studente su questa fase particolare della vita per prendere spunto per scrivere il proprio tema

TEMA SULL'ADOLESCENZA IN PRIMA PERSONA

Tema sull'adolescenza in prima persona
Tema sull'adolescenza in prima persona — Fonte: istock

Quella dell'adolescenza è una fase delicata della nostra vita. Durante l'adolescenza si stringono legami indissolubili, nascono i primi amori e si verificano i primi litigi in famiglia. Per questa ragione è possibile che i prof ti assegnino un tema sull'adolescenza da scrivere in prima persona. Di seguito troverai una traccia svolta da cui prendere spunto. 

RIFLESSIONI SULL'ADOLESCENZA

Sono un adolescente di 14 anni e come i miei coetanei sto vivendo la fase dell'adolescenza, iniziata con la pubertà. L'adolescenza è un periodo d'incertezze e di smarrimento che attraversano tutti ed è utile ai fini della consapevolezza di sé e del mondo. Alcuni ragazzi perdono l'identità e la sicurezza dell'infanzia e non sanno ancora cosa diventeranno, sono spaventati, a volte credono che gli ostacoli, anche quelli più piccoli, siano insormontabili. Succede spesso che alcuni miei coetanei non riescono a superare questo momento così importante della vita, che è anche il periodo in cui sviluppano maggiori responsabilità e sicurezza in se stessi. Così la maggior parte di questi non riuscendo a vivere affrontando le situazioni per quello che sono, si buttano in situazioni più grandi di loro e si buttano su comportamenti irresponsabili, talvolta facendo uso e abuso di alcol e droga o rifugiandosi nel rifiuto del cibo. Alcuni di loro poi non trovano più la via del ritorno.

Durante l'adolescenza siamo chiamati tutti a superare delle prove. Dobbiamo ad esempio assumerci impegni e responsabilità, accettare le paure, le debolezze, le delusioni e alla fine si diventa consapevoli di sé, capaci di amare, di realizzare i propri progetti e di dare un valore alla vita.

Riguardo a quest'ultimo punto posso raccontare l'esperienza di una mia amica. Valeria ha da poco superato un momento di crisi, dopo aver vissuto un periodo in cui aveva perso la fiducia in se stessa e nelle sue capacità. A causa di questa crisi ha abbandonato per un lungo periodo la scuola, sia a causa dell'insicurezza che le è nata, sia perché i suoi professori non riuscivano a darle quel sostegno e quello stimolo in più per aiutarla a riconquistare fiducia in se stessa.

TEMA SULL'ADOLESCENZA, CONCLUSIONE

La mia amica Valeria è stata assente da scuola per circa 3 mesi e ha subito cercato di recuperare terreno, impegnandosi al massimo. Gli insegnanti non hanno però apprezzato l'impegno e hanno deciso di farle ripetere l'anno, anche se le avevano promesso un aiuto. Ma la bocciatura a Valeria è servita a riacquistare fiducia in se stessa, a ricominciare tutto da capo e a capire l'errore fatto. Dopo aver assistito a quest'esperienza posso dire che grazie a lei ho capito che tutto si può risolvere, perché a tutto c'è una soluzione, ma l'importante è crederci e non arrendersi mai.

Guarda anche gli altri temi svolti:

Guida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia