11 pensatori under 20 e le loro idee da diffondere: è TEDxYouth @Bologna

Di Veronica Adriani.

Inventori, musicisti, filosofi e paladini dell’ambiente: sono gli 11 under 20 che il 17 febbraio racconteranno in pubblico le loro "Ideas worth spreading"

TEDXYOUTH @BOLOGNA: TED E MIUR PER I GIOVANI

I semifinalisti di TEDxYouth@Bologna
I semifinalisti di TEDxYouth@Bologna — Fonte: photo-courtesy

Avevamo già annunciato la scelta degli 11 giovani speaker under 20 per l'edizione 2018 del TEDxYouth @Bologna, la seconda edizione che porta i giovani talenti e le loro idee sul palco per diffonderle in pieno stile TED.

La partnershipo tra quest'ultimo e il MIUR è risultata vincente: 11 idee brillanti tra tecnologie innovative e riflessioni sul nostro presente e sulla società che stiamo costruendo, saranno raccontate il prossimo 17 febbraio all'Opificio Golinelli. I ragazzi di TEDxYouth@Bologna "disegneranno un futuro che raccoglie le sfide del presente, oltre l’orizzonte che conosciamo, per  immaginare un domani pieno di opportunità".

Durante la giornata saranno presenti, oltre ai ragazzi, alcuni speaker d'eccezione:

  • Maurizio Maglioni, autore del testo: "La classe capovolta"
  • la sociolinguista Vera Gheno, responsabile dell’Account Twitter dell’Accademia della Crusca
  • Piermatteo Grieco, giovanissimo fondatore di “Superuovo”, blog in cui tratta di attualità e cultura, dal suo personale ed ironico, punto di vista.

Un programma ricco per questa seconda edizione di TEDxYouth@Bologna, frutto di un inedito accordo fra TED e MIUR, primo al mondo nel suo genere, e che verrà probabilmente replicato in altre nazioni, proprio sulla scia dell’esperienza italiana. Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori di TEDxYouth@Bologna, Elena Ugolini, Patrizia Calanchini Monti, Andrea Pauri e Marco Ferrari.

Emanuel Chirilia presenterà Blue Helmet, un casco per moto geolocalizzato che fornisce in tempo reale ai soccorsi tutte le coordinate necessarie in caso di incidente.
Emanuel Chirilia presenterà Blue Helmet, un casco per moto geolocalizzato che fornisce in tempo reale ai soccorsi tutte le coordinate necessarie in caso di incidente. — Fonte: photo-courtesy

"TedxYouthBologna è un evento davvero nuovo nel panorama delle manifestazioni studentesche che si svolgono nel nostro Paese" ha dichiarato Carmela Palumbo dirigente del MIUR. "Esso permette alle scuole di far emergere fra gli studenti i migliori talenti ideativi e creativi, che sanno coniugare tecnologia e capacità di visione, conoscenze approfondite e possibili applicazioni a tutti i campi dell’agire umano".

TEDXYOUTH @BOLOGNA: GLI SPEAKER

I giovani speaker della seconda edizione del TEDxYouth@Bologna saranno 11:

  • Mattia Strocchi, viene da Ravenna e presenterà Orion, un esoscheletro riabilitativo comandato da impulsi muscolari;
  • Lorenzo Riggi, da Siracusa, presenterà SmartEyes, dispositivo che sfrutta l’intelligenza artificiale per aiutare i tetraplegici;
  • Paolo Barzon, dalla provincia di Verona, è un compositore di musica digitale;
  • Davide Pace, da Torino, parlerà di come è possibile fare scienza nelle scuole;
  • Emanuel Chirilia, dalla provincia di Arezzo, presenterà Blue Helmet, un casco per moto geolocalizzato;
  • Ilaria Reitano, di Monza, condividerà la sua idea di progresso e valore;
  • Davide Cristaldi, di Roma, si interrogherà sul senso delle azioni quotidiane;
  • Anastasiya Mamonova, ucraina cresciuta in provincia di Avellino, parlerà di cosa significa essere un ponte fra due culture;
  • Francesca Marziano, bolognese, racconterà il punto di vista di chi ama le immersioni subacquee;
  • Radu Valentin Ghiurcana, rumeno cresciuto in provincia di Matera, parlerà di identità e integrazione;
  • Luca Devalier, originario di Parma, si chiede se la provenienza geografica sia veramente qualcosa che ci identifica.

Per seguire l'evento, www.tedxyouthbologna.com