Studiare all'estero all'università: le certificazioni linguistiche

Di Redazione Studenti.

Certificazioni linguistiche necessarie per chi vuole studiare all'estero all'università: quali sono? Differenze, somiglianze e costi

Studiare all'estero

Quali sono le certificazioni linguistiche per studiare all'estero all'università?
Quali sono le certificazioni linguistiche per studiare all'estero all'università? — Fonte: getty-images

Se il tuo progetto è quello di andare a studiare all'estero, avrai certamente bisogno di fare chiarezza sulle certificazioni linguistiche che potrebbero esserti richieste dall'università per iscriverti e frequentare i corsi.

Di seguito ti presenteremo le più importanti per ciascuna lingua, e cercheremo di capire quali siano differenze e costi di ciascuna, e perché sceglierne una rispetto ad un'altra.

Studiare all'estero: certificazioni linguistiche

La certificazione linguistica non è altro che uno dei documenti da presentare per frequentare l'università all'estero.  

Si tratta di attestazioni molto importanti, perché dimostrano di essere in possesso di una conoscenza della lingua adeguata per poter seguire le lezioni e soprattutto sostenere gli esami.  

Se è vero che per ogni lingua ci sono alcune certificazioni ufficiali, è anche vero che in alcuni casi - come per la lingua inglese - le possibilità sono più di una. Ecco perché è importante fare chiarezza su quali siano le differenze, dove siano richieste, quanto costino, quanto durino e soprattutto perché sceglierne una rispetto ad un'altra.

Studiare all'estero in inglese: certificazioni e livello

Se hai scelto di studiare all'estero in un paese di lingua aglofona, o in un ateneo non anglofono che tiene corsi in lingua inglese per gli studenti Erasmus, ad esempio, avrai bisogno di certificare il tuo livello di conoscenza linguistica dell'inglese.

Iniziamo col dire che le certificazioni non sono le stesse per tutte le università, né per tutti i paesi. È probabile che in Inghilterra le certificazioni richieste siano diverse da quelle richieste negli USA, in Canada o in Australia, ad esempio. Ma sarà ogni ateneo a specificare la tipologia e il livello di certificazione da ottenere.

il livello di inglese che viene generalmente richiesto dalle università anglofone corrisponde a un B2/C1 del Quadro europeo di riferimento delle lingue straniere. In generale, comunque, può variare molto da ateneo ad ateneo, e soprattutto in base al tipo di studi che si intende svolgere.

 

Le certificazioni più richieste sono le Cambridge, L'IELTS e il TOEFL.

Fonte: photo-courtesy

Le certificazioni Cambridge

La certificazione Cambridge che viene generalmente richiesta dalle università anglofone è la CAE, il certificate of Advanced English.  

L'esame dura 4 ore e si compone di 4 prove, che possono essere eseguite sia su carta che al computer in uno dei centri specializzati (sono 2.800 in tutto il mondo e 157 in Italia).

Il costo dell'esame può variare, ma si aggira attorno ai prezzi consigliati sul sito della certificazione:

  • Candidati privati: €241
  • Studenti e personale scolastico di scuole statali e paritarie: €211,50* (tariffa condizionata alla presentazione delle iscrizioni da parte della scuola di riferimento)
  • Studenti e personale università: €211,50* (a condizione che l’iscrizione sia formalizzata tramite l’università)
  • Docenti di scuole pubbliche: €211,50* (tariffa riservata a docenti che sostengono l’esame nell’ambito di progetti ministeriali di formazione linguistica -ad esempio riforma CLIL, PON per docenti)-o utilizzando il bonus docenti).

A differenza di altre certificazioni, come ad esempio l'IELTS, i certificati Cambridge non hanno una scadenza. Questo significa che non ti verrà richiesto di ripetere l'esame per certificare nuovamente il livello, ma anche che senza una pratica costante della lingua quell'esame dimostrerà unicamente che in una certa data tu eri in possesso di un determinato livello linguistico.

IELTS

Non esiste un solo tipo di IELTS: ce ne sono molti. Il più adatto per studiare all'estero, però, è l'IELTS Academic che, citando direttamente dal sito di Cambridge, valuta se possiedi il livello di padronanza della lingua inglese necessario per un ambiente accademico, di istruzione superiore. Esso riflette alcuni aspetti del linguaggio accademico e valuta se sei pronto per iniziare lo studio o la formazione.

Il test ha un costo di 242 euro, dura 2 ore e 45 minuti (ascolto, lettura e scrittura) + 11-14 minuti (conversazione) e può essere sostenuto nei centri specializzati oppure online.

In questo caso la parte di speaking (sezione 4) può essere effettuata tramite videochiamata. Ha validità di due anni ed è probabilmente il test più richiesto dalle università anglofone, soprattutto nel mondo britannico.

 Ti consente di:

  • studiare, sia a livello di laurea che di post-laurea, ovunque nel mondo
  • richiedere un visto per studenti di Livello 4 presso una università che sia Sponsor di Livello 4 nel Regno Unito
  • lavorare in una organizzazione professionale in un paese di lingua inglese

TOEFL

Il TOEFL è un certificato promosso da ETS, ed è valido per domande di ammissione all'università negli Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Regno unito o Canada. Dura due anni come l'IELTS, ma svolgerlo richiede meno tempo. Il TOEFL Essentials dura 90 minuti, l'iBT (Internet-based test) invece 180.

Nel sito si legge che il TOEFL è l'unico che valuta esattamente le quattro abilità linguistiche (reading, listening, speaking, and writing) nel modo in cui sono utilizzate all'interno di una classe, e quindi permette di mostrare ad esaminatori e docenti la reale capacità di un potenzile studnete nel seguire le lezioni in un ateneo straniero.

Il costo varia in base alla location. Un TOEFL iBT a Roma e Milano, in una delle sessioni di ottobre, costa ad esempio 280 euro.

Per avere un'idea del test che dovresti sostenere, puoi guardare la tabella qui sotto:

Fonte: photo-courtesy

Studiare all'estero in francese: certificazioni e livello

L'Institut Français, ente ufficiale per lo studio della lingua francese, riporta sul suo sito questo breve riassunto, a proposito delle certificazioni linguistiche erogate:

Il DELF, il DALF e i DFP sono riconosciuti come crediti formativi all’esame di maturità e all’università.

Il DELF B2 permette di iscriversi presso un’università francese senza test linguistico d’ingresso.

Vediamo quindi quali sono le principali differenze fra i tre.

DELF E DALF

DELF e DALF sono due certificazioni rilasciate dal Ministero francese dell’Educazione Nazionale e sottoposte all’autorità di una specifica Commissione nazionale presso France Éducation international.

I test possono essere sostenuti all'interno di uno degli oltre 1000 centri autorizzati nel mondo. In Italia le sedi più comode sono i 5 Institut français di Milano, Firenze, Roma, Napoli e Palermo o le oltre 20 sedi dell’Alliance Française.

I diplomi sono sei (4 per il DELF e 2 per il DALF), e corrispondono ai 6 livelli del Quadro europeo comune di riferimento per le lingue. I test sono costituiti da 4 prove che valutano le 4 competenze: comprensione ed espressione orale, comprensione ed espressione scritta.

I due diplomi DALF corrispondono ai livelli C1 e C2, e sono quindi i più adatti a un contesto accademico. Hanno un costo di 180 € (tariffa piena) o 162 € (tariffa ridotta per gli studenti).

DFP

I diplomi DFP sono i Diplomi di Francese Professionale e sono stati creati dalla Camera di commercio e dell’industria di Parigi (CCIP). Può interessare agli studenti perché può essere utile per ottenere crediti in ambito accademico.

Si tratta di certificazioni riconosciute dal MIUR e valide a vita. Sono particolarmente qualificanti per le lingue di settore tecnico e professionale. Gli ambito dei DFP sono infatti quattro:

  • Affari (commercio, imprese…)
  • Relazioni Internazionali (diplomazia, politica…)
  • Turismo – alberghiero – ristorazione
  • Sanità

Per il C1, le tariffe vanno dai 95 ai 150 euro, a seconda che si sia o meno studenti.

se frequenti una facolta in uno degli ambiti sopraelencati, insomma, questo diploma può esserti utile a dimostrare le tue conoscenze linguistiche in un dato settore.

Studiare all'estero in spagnolo: certificazioni e livello

il diploma ufficiale di lingua spagnola per poter accedere all'università è il DELE, rilasciato dall'Istituto cervantes. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

DELE

Il DELE è un diploma ufficiale rilasciato dall'Istituto Cervantes, che copre tutti i livelli del Quadro comunque europeo di riferimento per le lingue. Il livello C1 si articola in quattro prove, classificate in due gruppi (Gruppo 1: Prova 1 e 3. Gruppo 2: Prova 2 e 4):

  • Prova 1: Comprensione del testo e uso della lingua (90 minuti, 5 esercizi).
  • Prova 2: Comprensione orale e uso della lingua (50 minuti, 5 esercizi).
  • Prova 3: Destrezze integrate. Comprensione orale ed espressione e interazione scritta (80 minuti, 2 esercizi).
  • Prova 4: Destrezze integrate. Comprensione del testo ed espressione e interazione orale (20 minuti) (e 20 minuti di preparazione).

Per risultare idoneo è necessario ottenere almeno 30 punti in ciascuno dei due gruppi. Il totale che è possibile raggiungere è di 100 punti. Il costo dell'esame è di 205 euro.

Studiare all'estero in tedesco: certificazioni e livello

Le certificazioni di tedesco sono diverse. ce ne sono almeno tre che si equivalgono nel mondo accademico, con alcune minime differenze. Parliamo del Goethe Zertifikat, del TestDaf e dell'ÖSD.

Vediamo quali sono le differenze.

GOETHE ZERTIFIKAT

il Goethe-Institut è L'ente nazionale per lo studio del tedesco, ed è ufficialmente accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come Ente Certificatore per la lingua tedesca.

Se hai intenzione di frequentare l'università in Germania, anche in questo caso dovrai guardare al livello C1, che ha un costo che va dai 135 euro per gli studenti, fino a 170 per gli adulti privatisti (ma per i costi esatti è bene consultare il sito della sede in cui intendi sostenere l'esame).

L’esame GOETHE-ZERTIFIKAT C1 si articola in due prove, entrambe obbligatorie:

  • Prova scritta in gruppo
  • Prova orale in coppia o singola

La prova scritta dura complessivamente 190 minuti, senza contare le pause, ed è così divisa:

  • Comprensione scritta: 70 minuti
  • Comprensione orale: ca. 40 minuti
  • Espressione scritta: 80 minuti

Se vuoi sapere maggiori dettagli sulla modalità di svolgimento della prova, puoi guardare il documento messo a disposizione dall'Istituto a questo link.

TESTDAF

Il TestDaf è un test alternativo per la certificazione delle competenze linguistiche in tedesco, ed è considerato positivamente da pressoché tutte le università tedesche, che spesso lo richiedono al momento dell'accesso (il livello richiesto è un TDN 4, corrispondente a un B2.2-C1.1).

Si può svolgere presso uno qualsiasi dei 450 centri nel mondo o presso le sedi del Goethe Institut. Ha un costo di 195 euro ed è riconosciuto a livello internazionale come attestazione delle competenze linguistiche per accedere a progetti scientifici e professioni accademiche.

Per vedere nel dettaglio come si compone, puoi rifarti all'immagine che trovi qui sotto.

Fonte: photo-courtesy

ÖSD

L'ÖSD è un certificato usato principalmente in Austria e Svizzera. Si compone di due parti, una scritta e una orale, divisa in questo modo.

Parte scritta

  • Lettura: 90 minuti
  • Ascolto: 40 minuti
  • Scrittura: 90 minuti (email, report, dichiarazione o commento)

Parte orale

  • Parlato: 15-20 minuti (si può riprodurre un colloquio, una telefonata, una situazione)

Sul sito ufficiale puoi trovare diverse simulazioni di esame e tutti i materiali per preparare la prova.

Leggi anche: