Studiare a Roma: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Cercate delle informazioni per trasferirvi e studiare a Roma? Valutiamo insieme cosa offre la capitale agli studenti universitari.

Studiare a Roma: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Roma

State valutando Roma per i vostri studi universitari? La capitale è uno dei centri culturali più rinomati in Italia, scelto ogni anno da migliaia di studenti, sia per la varietà degli atenei e dei corsi di studio, sia per l’atmosfera vibrante e il contesto storico, artistico e culturale. La Città Eterna può vantare una grande diversità nella comunità degli studenti.

Qui potrete avere a che fare con numerose opportunità di socializzazione, apprendimento e crescita personale e culturale. Anche perché, diciamolo, la vita studentesca non è solo fatta di esami e di lezioni, motivo per cui vivere in un contesto stimolante e in linea con le proprie necessità diventa cruciale.

Nei paragrafi a seguire vedremo insieme gli aspetti più interessanti di studiare a Roma, dalle sue Università agli alloggi, passando per le mense, le biblioteche, e per ciò che serve per godersi a pieno tutta l'esperienza, fornendovi una panoramica completa su tutto ciò che vi può interessare per fare una scelta ponderata e vivere gli anni universitari al meglio.

Le Università dove studiare a Roma

Parliamoci chiaro: la capitale offre diverse opzioni per quanto riguarda gli atenei. Si può scegliere tra istituti pubblici e istituti privati, tutti all'avanguardia e pronti a fornivi enormi risultati e garanzie per il futuro. Vi forniamo un elenco per avere una panoramica completa, ma vi invitiamo a consultare i nostri approfondimenti e i siti d'ateneo per scoprire se fanno davvero per voi

A questi istituti si affiancano anche diverse università telematiche.

Trasferirsi e alloggiare a Roma

Una volta scelto l'Ateneo e fatta l'immatricolazione, sicuramente vi starete chiedendo come trasferirvi e alloggiare a Roma. Riguardo al trasferimento, occorre tenere presente che la Capitale non è una città economica: vanno considerate diverse spese, tra cui quelle di trasporto (di cui parleremo in seguito) e, soprattutto, quelle relative all'alloggio. 

A essere più economiche sono chiaramente le residenze universitarie: tramite apposito bando queste sistemazioni vengono rese disponibili dal servizio alloggi della Sapienza, da Tor Vergata che offre anche assistenza alla ricerca e dal servizio sistemazioni Roma Tre.

Ovviamente occorre presentare domanda e rientrare in graduatoria, ma in generale tutti i campus (non solo i tre citati) aiutano i futuri studenti a orientarsi nella "giungla" degli affitti.

Riguardo agli alloggi privati, sicuramente offrono una maggiore libertà e indipendenza, ma va considerato che la zona cambia drasticamente i prezzi, dunque a comandare è sempre e comunque il budget. Qualunque sia la vostra scelta è meglio iniziare la ricerca in anticipo. Dato l’alto numero di studenti e giovani professionisti che si trasferiscono a Roma ogni anno potrebbe volerci più tempo per trovare una soluzione abitativa.

Le residenze universitarie possono avere lunghe liste d’attesa o dei bandi per l'assegnazione. Valutate la distanza dalla sede dell’università, la zona e la prossimità con i mezzi di trasporto, in quanto sono fattori che possono influenzare la vostra quotidianità. 

Biblioteche dove studiare a Roma

Trovato l'alloggio, un'altra domanda utile è... dove studiare? La risposta più immediata è indicarvi alcune fra le moltissime biblioteche presenti in città. 

Le università di Roma hanno praticamente tutte delle biblioteche e delle sale studio che rappresentano dei rifugi tranquilli per i giovani: per esempio quelle de La Sapienza sono ben 48 e sono articolate in 120 sedi, mentre Tor Vergata ne conta sei, tutte più o meno concentrate nel campus. Inoltre, le biblioteche delle università mettono a disposizione degli studenti anche altri eventuali materiali utili alla preparazione degli esami.

A Roma, oltre a quelle universitarie, ci sono moltissime biblioteche pubbliche dove gli studenti possono recarsi a studiare. Tra tutte non possiamo non consigliarvi la Biblioteca Nazionale Centrale di viale Castro Pretorio, che è tra le più grandi d'Italia, con milioni di titoli e un’atmosfera unica. 

Mense universitarie e punti ristoro a Roma

E per quanto riguarda il cibo? Se è vero che fare la spesa ha un costo un po' più elevato rispetto alla altre città d'Italia è altrettanto vero che gli studenti universitari a Roma possono contare su alcune strutture e agevolazioni. Le università statali contano quasi tutte sulle mense universitarie, che offrono soluzioni alimentari valide, a prezzi contenuti e con pietanze che cambiano ogni giorno per un’alimentazione ricca ed equilibrata.

Per avere la tessera/accedere al servizio è necessario fare domanda agli appositi servizi dei singoli atenei. Per esempio, Tor Vergata richiede l'iscrizione all'anagrafe studenti, mentre La Sapienza collabora con DiSCO Lazio sia per gestire le mense d'ateneo (dislocate accanto ai dipartimenti) che per fornire agevolazioni in collaborazione con punti ristoro, ristoranti e bar.

Ascolta il podcast sull'orientamento universitario

Ascolta su Spreaker.

Cosa fare e come muoversi a Roma

Non solo studio ed esami, dunque, per i giovani universitari. La vita studentesca a Roma è vibrante e ricca di iniziative. La città offre una scena artistica e culturale davvero vivace. Gli studenti hanno l’opportunità di scoprire le meraviglie della capitale, ma anche partecipare a eventi, festival e incontri tra giovani che rendono arricchiscono l’esperienza universitaria.

Attraverso gli atenei, e non solo, si ha la possibilità di entrare a far parte delle comunità studentesche e conoscere persone tramite associazioni e club, per integrarsi meglio nella vita della Città Eterna.

Riguardo a come muoversi, a Roma gli universitari universitari hanno diritto a uno sconto sui trasporti: possono richiedere l'abbonamento agevolato, che vale 365 giorni (è annuale dunque) dall'attivazione.

Scegliere Roma per gli studi

Scegliere Roma come città per gli studi universitari apre la strada a tante opportunità. Sia dal punto di vista dell’istruzione, sia della vita sociale, questa è una scelta che può essere sicuramente favorevole. Naturalmente ricordatevi sempre di consultare tutte le offerte formative e i piani di studio per essere certi della vostra scelta.

Se pensate di trasferirvi, vi consigliamo di visitarla prima e trascorrere qualche giorno. In questo modo capirete se ci sono delle zone che preferite e se la vita della capitale fa al caso vostro. In ogni caso, Roma può vantare un ambiente unico di cultura, arte e storia, che arricchisce sicuramente il percorso personale di ognuno. 

Test Orientamento universitario: scopri per quale facoltà sei più portato

Leggi altri contenuti sulle Città Universitarie

Un consiglio in più