Studiare a Perugia: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Perugia: ti sveliamo tutto quello che devi sapere subito su alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca in questa città

Studiare a Perugia: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Perugia: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Perugia significa ricevere una formazione di alto livello ed entrare in contatto con tantissimi studenti provenienti da tutto il mondo. Perugia d’altronde è una città universitaria per eccellenza, ricca di arte e cultura, con meravigliosi angoli verdi e una vita culturale frizzante e dinamica grazie a eventi, locali e punti d’incontro. Non a caso Perugia è sede anche dell’Università per Stranieri che attira tantissimi studenti internazionali.

Com’è studiare a Perugia

L’Università degli studi di Perugia è stata fondata nel 1308 ed è uno degli atenei più antichi in Italia. Una struttura in cui si respira un’aria ricca di fascino, fra storia e tradizioni secolari, e uno dei centri accademici più prestigiosi e attivi d’Italia, sia per quanto riguarda la didattica che la ricerca scientifica. Troviamo poi la già citata Università per Stranieri di Perugia, creata nel 1925 e divenuta in breve tempo una splendida realtà per studenti italiani e internazionali che scelgono di formarsi e studiare in un ambiente multiculturale. Infine il sistema universitario di Perugia viene completato dalle sedi distaccate di Terni, Foligno, Assisi e Narni.

Biblioteche dove studiare a Perugia

Perugia mette a disposizione numerosi luoghi in cui studiare, leggere volumi e fare esercizi. Chi studia da solo potrebbe trovarsi a suo agio nelle biblioteche dell'Ateneo o nelle aule studio, dove c’è abbastanza silenzio per concentrarsi. Per le attività di gruppo invece sarebbe meglio puntare su uno spazio di coworking, ideale per la socializzazione e per parlare con i compagni.

Oltre alle biblioteche dell’Università, troviamo anche quella comunale, che conta un ottimo catalogo. Le aule studio sono invece l’ideale per fare ricerca e presentano orari molto flessibile per consentire agli studenti di studiare ogni volta che ne hanno necessità. Gli spazi sono dotati di connessione Wi-Fi e di prese elettriche per usare comodamente il pc. Sono aperte a tutti gli studenti e alcune prevedono un sistema di riconoscimento tramite QRcode automatico.

Accanto all’Università per Stranieri di Perugia troviamo lo Spazio CULT, aperto dal lunedì alla domenica dalle 9:00 alle 4:00. Troviamo poi l’Aula Monteluce in Piazza Cecilia Coppoli, che apre alle 7:30 e chiude alle 23:30, mentre l’Aula Piazza Università, l’Aula Ceccherelli e l’Aula 23 sono aperte 24 ore su 24.

Mense e punti ristoro a Perugia

Tutti gli studenti universitari hanno la possibilità di usufruire dei servizi offerti dalle mense Adisu. Spazi in cui la qualità del cibo è alta e vengono serviti piatti sia locali che internazionali. Inoltre numerose mense e ristoranti hanno siglato degli accordi sia con l’Università degli Studi di Perugia che con le sedi di Terni, Assisi, Foligno e Narni.

Si tratta di strutture in cui si possono acquistare pasti e piatti a prezzi ridotti. Il servizio è disponibile per tutti gli studenti che possiedono il tesserino mensa. L’Adisu inoltre gestisce alcuni bar che si trovano vicino alla Casa dello Studente in via Innamorati e presso il Dipartimento di Ingegneria.

Parliamo di locali in cui gli studenti non solo possono bere e un caffè o fare uno spuntino veloce, ma anche assistere a eventi culturali e studiare.

Alloggi universitari a Perugia

Consultando il sito Adisu, ossia l’agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria è possibile scoprire i vantaggi messi a disposizione degli studenti che vogliono frequentare l’Università di Perugia. Fra i servizi che coinvolgono i bandi ci sono quelli riguardanti gli alloggi: sul portale si possono trovare i requisiti e gli step per fare domanda.

Per quanto riguarda i quartieri di Perugia in cui vivere se si studia nel capoluogo umbro, il migliore è senza dubbio Elce. Quasi tutte le facoltà infatti si concentrano in questa zona. Nello specifico i vari dipartimenti si trovano dislocati su via Innamorati.

Un altro quartiere particolarmente apprezzato dagli studenti universitari è Monteluce. Si tratta di una zona piuttosto tranquilla, vicina a centro storico, e un’ottima soluzione per spostarsi velocemente, anche di sera, senza perdere eventi e incontri.

Cosa fare e come muoversi a Perugia

Perugia è una città universitaria splendida, ricca di arte e storia, frequentata da studenti che provengono da tutto il mondo. Più economica rispetto a Roma e Firenze, Perugia è assolutamente a misura d’uomo, tranquilla e poco caotica, caratterizzata da monumenti e chiese storiche, senza dimenticare il buon cibo e i paesaggi meravigliosi.

Il bello di questa città umbra è che per muoversi non serve l’auto, ma è possibile sfruttare la fittissima rete di trasporti pubblici. Per spostarsi troviamo una rete di autobus di linea che collegano i diversi quartieri della città, con la possibilità di scegliere fra vari abbonamenti e agevolazioni per gli studenti. Busitalia invece copre i collegamenti da Perugia verso le altre città della provincia, mentre per alcune tratte troviamo la rete ferroviaria.

E il divertimento? Il Mercoledì Rock è considerato la serata per universitari per antonomasia. Il martedì invece troviamo la serata Tandem a poca distanza da Porta Pesa, molto apprezzata pure la serata Blaze Up, a poca distanza dall’Università per Stranieri. In Corso Garibaldi e Piazza Morlacchi troviamo invece numerosi locali in cui concedersi un aperitivo e luoghi dedicati a chi ama lo street food. In via della Viola invece si possono trovare locali in cui ascoltare musica dal vivo e bere cocktail, scoprendo cantanti e gruppi emergenti del panorama musicale umbro.

Il centro di Perugia resta comunque il punto di ritrovo degli universitari, in particolare la scalinata del duomo in piazza IV Novembre, in cui bere qualcosa e fare conoscenze, regalandosi una serata divertente e low cost.

Ascolta il podcast sull'orientamento universitario

Ascolta su Spreaker.

Leggi altri contenuti sulle Città Universitarie

Un consiglio in più