Studiare a Catania: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Un articolo che spiega come studiare a Catania: tutto ciò che occorre sapere su alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Catania: alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca

Studiare a Catania: informazioni utili

Catania è una bellissima città della Sicilia che si estende fino alle pendici sud orientali del Monte Etna, creando dei paesaggi davvero unici nel loro genere. Principale polo industriale, logistico e commerciale della Sicilia, è sede dell'Aeroporto di Catania-Fontanarossa "Vincenzo Bellini", quinto in Italia per traffico passeggeri.

Ma non solo, perché Catania è anche una città eccezionale dal punto di vista storico e architettonico: il barocco del suo centro storico è stato dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità. Qui, tra le altre cose, prende vita l'Università degli Studi di Catania, fondata nel 1434 e la più antica della Sicilia, oltre a essere una delle più grandi del Sud Italia grazie ai suoi ben ventidue dipartimenti. Scopriamo insieme tutto quello che occorre sapere per studiare a Catania, e quindi su alloggi, mense, biblioteche e vita studentesca.

Studiare a Catania

Come vi abbiamo accennato, studiare a Catania vuol dire iscriversi presso l'Università degli Studi di Catania. Si tratta di un ateneo molto grande che è organizzato in diciassette dipartimenti e due strutture didattiche speciali.

In sostanza, per gli studenti ci sono tantissime facoltà a disposizione, come chirurgia generale, economia e impresa, fisica e astronomia, giurisprudenza, ingegneria civile e architettura, matematica e informatica e molto altro ancora.

Biblioteche dove studiare a Catania

Per studiare a Catania, ma in realtà in qualsiasi città del mondo, vale la pena approfittare delle biblioteche universitarie presenti che sono ottime anche per conoscere altri studenti.

In questa città si sviluppa un vero e proprio sistema bibliotecario di Ateneo:

In città ci sono anche altre biblioteche che non fanno parte del sistema universitario, come la Biblioteca Comunale Vincenzo Bellini in Via Spagnolo, 17, e P.O. Sistema Bibliotecario Centrale in Via Antonino Di Sangiuliano, 307.

Le mense universitarie a Catania

L’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Catania (ERSU) mette a disposizione un servizio di mense universitarie che garantisce una sana ed equilibrata alimentazione e il rispetto degli standard di qualità prefissati. Si tratta di un servizio rivolto agli studenti e al personale docente e non docente dell’Università degli Studi di Catania, dell’Accademia di Belle Arti di Catania, delle altre istituzioni dell’Alta Formazione Musicale e dell’ERSU di Catania, come anche agli studenti e docenti di altre Università che si trovano qui per motivo di studio e agli studenti stranieri.

Le mense per chi è interessato a studiare a Catania sono:

  • Cittadella, in Via Santa Sofia n° 107/109;
  • Oberdan, presso Via Oberdan n° 174;
  • Vittorio Emanuele, in Via Vittorio Emanuele n° 36/38.

Ascolta il podcast sull'orientamento universitario

Ascolta su Spreaker.

Alloggi per studenti a Catania

A disposizione di chi sceglie di studiare a Catania ci sono anche un serie di alloggi universitari, sempre gestiti dell'ERSU.

Sono destinati agli studenti fuori sede dei corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica a ciclo unico o specialistica biennale, presso l’Università degli Studi di Catania o presso altre Scuole o Istituti che rilasciano titoli equivalenti alla laurea o alla laurea specialistica.

Vengono assegnati ogni anno tramite Bando di Concorso e le sedi per gli alloggi sono:

In alternativa è possibile affittare una stanza o un intero appartamento da un privato o un'agenzia immobiliare, ma chiaramente i prezzi cambiano di zona in zona.

La vita studentesca a Catania

Studiare a Catania vuol dire iscriversi ad un'università che è il più antico ateneo della Sicilia e uno dei più grandi d’Italia. In poche parole, qui vivono tantissimi altri studenti con cui preparare gli esami e divertirsi.

Catania è anche una città splendida da visitare e dove la vita universitaria non è affatto male. Ci sono tantissime feste, eventi ed intrattenimenti, senza dimenticare che Catania è conosciuta anche per la sua vivace movida notturna.

Inoltre, sono anche le strutture dell’Università di Catania ad organizzare diverse attività ed eventi culturali. In più, a disposizione degli studenti c'è anche un centro sportivo che ogni anno nel mese di maggio organizza il Palio d’Ateneo.

Come muoversi a Catania

Catania è una città trafficata e per questo è consigliato alloggiare nel centro cittadino in modo da potersi spostare facilmente a piedi tra un'attrattiva e l'altra. Tuttavia, non è detto che sia comodo per frequentare l'università, e per questo il consiglio è di utilizzare la rete di autobus pubblici, che consentono di raggiungere anche località come Aci trezza e Aci Castello, e la metropolitana.

A disposizione degli studenti c'è anche la metropolitana di Catania, una linea di metropolitana gestita dalla Ferrovia Circumetnea. C'è una sola tratta in esercizio e si articola tra le stazioni di Stesicoro e Nesima, e collega il centro storico della città con il quartiere di Nesima. Sono in corso i lavori di estensione sia in direzione Aeroporto, sia in direzione Misterbianco.

Leggi altri contenuti sulle Città Universitarie

Un consiglio in più