La struttura amministrativa del Comune

Di Redazione Studenti.

Descrizione della struttura amministrativa del Comune: schema e riassunto dei principali compiti di ogni organo di cui si compone

COMUNE: STRUTTURA AMMINISTRATIVA

Come si compone la struttura amministrativa del Comune?
Come si compone la struttura amministrativa del Comune? — Fonte: getty-images

Il territorio italiano è suddiviso in 20 regioni, 103 province e circa 8100 comuni.

Il comune è la più piccola unità amministrativa. I comuni hanno diversa importanza. Tra i vari comuni di una provincia ce n’è uno che svolge il ruolo di capoluogo di provincia e fra questi viene scelto il capoluogo di regione. Uno dei comuni ha anche la funzione di capitale dell’intera nazione, come Roma per l’Italia.

COMUNE: FUNZIONI

Il comune ha la funzione di organizzare la vita pubblica della comunità.

Per poter scegliere l’organizzazione più adatta alle esigenze dei cittadini, occorre sapere il numero dei residenti, la loro età, la loro professione ecc. quindi i loro dati anagrafici. Raccogliere ed aggiornare tutti questi dati è competenza dell’ufficio anagrafe.

Il comune ha anche il compito di costruire e mantenere l’acquedotto e la rete fognaria, di occuparsi della raccolta dei rifiuti solidi, di mettere a disposizione servizi medici, sanitari ed igienici; per queste funzioni esistono altri uffici, quali l’ufficio tecnico, la ragioneria,  la segreteria, l’ufficio servizi sociali. In alcune grandi città dove spostarsi da un luogo all’altro con mezzi privati è difficile o pericoloso, vengono organizzati i trasporti pubblici come l’autobus, il tram, la metropolitana.

È compito del comune interessarsi anche dell’istruzione, in collaborazione con la Regione e lo Stato, curando in particolare gli edifici della scuola di base.

Per far fronte a tutti questi bisogni, i comuni hanno a disposizione il denaro che proviene dai contributi dei cittadini e dai finanziamenti statali e regionali; tutte le entrate e le spese effettuate con questi soldi vanno a formare il bilancio comunale.

Chi organizza questi servizi è l’ amministrazione comunale eletta dai cittadini.

Ogni cinque anni infatti gli abitanti del comune eleggono un sindaco e un consiglio comunale.

IL SINDACO E LA GIUNTA

Il Sindaco rappresenta il Comune, è il Capo dell'Amministrazione comunale ed esercita le funzioni di ufficiale di governo demandategli dalla Legge e dallo Statuto Comunale.  Assicura il costante collegamento del Comune con lo Stato, la Regione, la Provincia e tutte le altre istituzioni.

Il Sindaco convoca la Giunta e ne coordina e dirige l'attività; cura l'attuazione del programma approvato dal Consiglio comunale.

La giunta è formata da vari assessori, nominati dal sindaco, ciascuno dei quali si occupa di un aspetto dell’amministrazione del comune.

Leggi anche: