Maturità 2023: 10 strategie vincenti da usare agli scritti

Di Redazione Studenti.

Maturità 2023: come affrontare e superare gli scritti. 10 consigli utili in vista dell'esame di Stato

MATURITÀ 2023: STRATEGIE VINCENTI PER LE PROVE SCRITTE

L'esame di maturità 2023 sarà così articolato: due prove scritte e un colloquio orale multidisciplinare. Sappiamo quanto l'interno esame di Stato - dall'ammissione al voto - sia una fonte di stress per tutti gli studenti, ed è per questo che abbiamo raccolto 10 consigli utili per superare le prove scritte senza difficoltà.

PRIMA PROVA MATURITÀ 2023

Tracce Maturità: i consigli per affrontarle
Tracce Maturità: i consigli per affrontarle

Come si sa, l’esame di maturità inizia con le prime due prove scritte, e per superarle al meglio senza arrivare completamente esauriti alla prova orale, potete adottare qualche strategia già nei giorni prima della maturità!
Cosa aspettate, scoprite quali sono le 10 strategie vincenti per affrontare gli scritti di maturità, così potrete affrontare le tracce delle prove di maturità con qualche trucco in più a vostro favore!

MATURITà 2023: TUTTO QUELLO CHE TI SERVE PER PREPARARTI AGLI ESAMI

  1. Tracce maturità 2023, tutto sulla prima prova: quali sono le tipologie di tracce che troverai nella prima prova di maturità? E come si scrivono i diversi tipi di tema? Clicca sul link per scorpire tutto quello che devi sapere.
  2. Tototema maturità 2023 Quali saranno gli argomenti, gli scrittori, gli anniversari importanti o i temi di attualità che potrebbero uscire nelle tracce della prima prova? Clicca sul link e scoprilo!
  3. Seconda prova maturità 2023 ecco le materie della seconda prova per tutte le scuole con le guide allo svolgimento per ogni percorso di studi.
  4. Esame orale di maturità 2023: La prova orale della maturità ti terrorizza? Don't worry! Scopri le dritte per fare colpo sui commissari esterni.

E adesso scopri quali sono le 10 strategie vincenti per gli scritti della maturità:

  1. Informati!
    Nei giorni precedenti agli scritti della maturità, dai un'occhiata panoramica a tutti i fatti importanti avvenuti nell'ultimo anno e informati sulle notizie di politica e cronaca più discusse negli ultimi mesi. Una delle tracce della prima prova potrebbe infatti essere incentrata proprio su ciò che più ha fatto discutere nell'ultimo anno.
  2. Fai una colazione abbondante
    Per avere buoni risultati negli scritti la tua alimentazione sarà importantissima poiché dovrai rimanere concentrato per tante ore.
    E' indispensabile quindi che tu faccia una sana e abbondante colazione e che mangi in maniera equilibrata anche nei giorni precedenti.
  3. Arriva presto
    I giorni delle prove scritte arriva presto a scuola! Il nostro consiglio è di cercare di star lì 40 minuti prima dell'apertura dei cancelli.
    Parlare un po' con i tuoi compagni può aiutare a rilassarti e inoltre arrivare presto ti può agevolare notevolmente per la scelta del banco.
  4. Utilizza scarpe comode
    Questo consiglio ti sembrerà un po' strano: perché utilizzare scarpe comode se devi stare seduto? La risposta è molto semplice: quando aprono i cancelli dovrai camminare veloce o addirittura correre per scegliere la postazione migliore!
    Pensa cosa succederebbe se ti mettessi un paio di tacchi. . . cadresti sicuramente perché i tuoi compagni, presi dall'ansia del banco migliore, ti calpesterebbero!
  5. Cerca il posto migliore
    Hanno aperto i cancelli? Allora via alla conquista del posto migliore!
    Se ti è permesso mettiti a correre, altrimenti cerca semplicemente di intrufolarti, ovviamente senza far male a nessuno dei tuoi compagni!
  6. Come sceglierlo
    Sei riuscito ad entrare in aula? Allora conquistati il posto migliore!
    Ti consigliamo vivamente di non scegliere l'ultimo banco: questo infatti è sempre il posto più controllato di tutti!
    E' molto meglio optare per un banco intermedio, diciamo in penultima o ancora meglio terzultima fila!
  7. Il migliore della classe
    Come ben saprete, esistono i secchioni buoni e i secchioni cattivi.
    I migliori della classe aiutano e passano i compiti in caso i compagni siano in difficoltà.
  8. Le tasche
    Avete intenzione di portarvi dei bigliettini? Allora avete assolutamente bisogno di capi d'abbigliamento con tasche!
    Vi consigliamo vivamente di optare per tasche larghe e non così strette come quelle dei jeans.

    Quindi vestitevi con bermuda, pantaloni larghi o gonne che abbiano delle tasche ampie e spaziose!
  9. La prima prova
    E' il giorno della prima prova, quella del tema d'italiano. Vi danno le tracce.
    Prima cosa da fare: niente panico. Seconda cosa da fare: leggete bene e più di una volta le tracce.
    Uno degli errori più comuni è quello infatti di andare fuori tema e il motivo per cui si incorre in questo sbaglio è che non si legge bene la traccia e quindi non si capisce cosa esattamente vi stiano chiedendo.
    Riflettete sull'oggetto della traccia per almeno un quarto d'ora; fatto questo potrete iniziare a pensare a cosa si potrebbe scrivere
  10. I libri in bagno
    Molti studenti durante la seconda prova cercano di piazzare nei bagni della scuola appunti e libri. Si tratta di una cosa molto rischiosa da fare, anche perché in certi istituti i bagni vengono controllati.
    Se siete sicuri però che questo non avvenga potete decidere di lasciare qualche appunto in bagno. Nascondetelo o dietro il termosifone oppure dietro i gabinetti. Questa pratica vi consigliamo di farla soprattutto per la terza prova, magari preparando gli appunti non su tutto il programma, ma sulle cose che non vi entrano in testa