Storia delle Olimpiadi antiche

Di Redazione Studenti.

Come sono nate le Olimpiadi antiche? Come si sviluppavano i giochi olimpici nell'antichità? Quali gare erano presenti? Riassunto e spiegazione

OLIMPIADI ANTICHE

Come e quando sono nate le Olimpiadi antiche?
Come e quando sono nate le Olimpiadi antiche? — Fonte: getty-images

I primi Giochi Olimpici della storia iniziarono nel 776 a.C.. Si trattava fondamentalmente di celebrazioni atletiche e religiose, perché le gare sportive erano dedicate a Zeus.

Il primo documento che tratta di Olimpiadi si riferisce allo stadion, una gara di corsa. I giochi iniziarono a prendere sempre più piede nella Grecia Antica, al punto che si aggiunsero nel tempo diversi sport, fino ad arrivare a circa 20.

La festa sportiva veniva celebrata ogni quattro anni nella città di Olimpia e aveva una durata di sette giorni, durante i quali l'attività bellica in Grecia era sospesa. La fase tra un Gioco e l'altro veniva chiamata Olimpiade, da cui il termine moderno con cui ancora designiamo i giochi. La tregua era invece detta Ekecheiria.

I Romani adotarono inizialmente i giochi, resi disponibili anche a Fenici, Galli ed altri popoli oggetto di conquista. Persino Nerone, sembra, organizzò un'edizione dei Giochi.

I Giochi Olimpici antichi furono cancellati con l'avvento del Cristianesimo, perché letti come festa pagana: l'imperatore Teodosio I e Ambrogio, vescovo di Milano, li vietarono quindi nel 393 d.C..

I Giochi Olimpici Antichi durarono per quasi mille annidurante i quali vennero tenute ben 292 edizioni.

GIOCHI OLIMPICI ANTICHI, REGOLE

La regola principale dei Giochi olimpici prevedeva che potessero partecipare solo uomini greci o provenienti dalle colonie greche, per lo più di classe abbiente, trattandosi di giochi che richiedevano costosi allenamenti.

Il premio finale era costituito da una corona d'ulivo, ma soprattutto dalla Fama: il vincitore veniva citato e raffigurato in poemi e statue del tempo.

OLIMPIADI GRECHE, GARE

Ecco un elenco delle gare di cui erano costituite le Olimpiadi:

  • Stadion, una gara di corsa.
  • Diaulos, una gara di corsa di doppia lunghezza rispetto allo Stadion.
  • Dolicos, una corsa di resistenza.
  • Pugilato, la moderna boxe.
  • Lotta, un combattimento corpo a corpo.
  • Pancrazio, un'arte marziale a metà fra pugilato e lotta.
  • Pentathlon, composto da cinque gare: salto in lungo, lancio del giavellotto, lancio del disco, corsa e lotta.
  • Hoplitodromos, una gara di corsa con le armi.
  • Gare equestri, composte da due parti: carri e cavalli.