Stonehenge: cos'è e cosa rappresenta | Video

Di Redazione Studenti.

Stonehenge: cos'è e cosa rappresenta, quando è stato costruito e perché? Guarda il video a cura di Andrea Borello

Stonehenge

Stonehenge: cos'è e cosa rappresenta. Guarda il video a cura di Andrea Borello
Stonehenge: cos'è e cosa rappresenta. Guarda il video a cura di Andrea Borello — Fonte: redazione

Stonehenge, un misterioso e mastodontico complesso preistorico di 93 enormi pietre disposte circolarmente nel sud dell’Inghilterra. Quando è stato costruito? E perché? Stonehenge, che letteralmente significa “pietra sospesa” è stato costruito circa cinquemila anni fa, nel tremila avanti Cristo, anche se gli insediamenti nel luogo potrebbero risalire addirittura all’ottomila avanti cristo, ben diecimila anni fa! Perché sia stato costruito resta invece ancora un mistero. Alcuni, come il grande fisico Isaac Newton, immaginarono che il complesso avesse funzioni di tipo astronomico, ma teorie più moderne affermano si trattasse di un luogo adibito ai riti funebri – e quindi per i morti – o di un posto magico e dai poteri curativi – e quindi per i vivi. In realtà non sappiamo nemmeno l’esatta posizione delle pietre, che furono sistemate nell’attuale forma dagli ingeneri inglesi nell’800, in epoca Vittoriana. Insomma, il significato di questo luogo, patrimonio mondiale dell’umanità dal 1986, resta un grande mistero, cosa che però lo rende ancora più suggestivo.   

GUARDA IL VIDEO SU STONEHENGE