Specializzazioni mediche 2018: graduatoria

Di Maria Carola Pisano.

Specializzazioni mediche 2018: ecco come e dove consultare la graduatoria della prova

SPECIALIZZAZIONI MEDICHE 2018

Specializzazioni mediche 2018: online la graduatoria
Specializzazioni mediche 2018: online la graduatoria — Fonte: istock

Si è tenuta il 17 luglio la prova nazionale del concorso di specializzazioni mediche 2018 e a un giorno dalla prova il Miur ha pubblicato i posti disponibili per le scuole di specializzazione. Gli studenti che hanno partecipato al concorso il 17 luglio hanno avuto una settimana per ragionare sulll'esito della prova che oggi possono scoprire poiché, come indicato nel bando Miur, la graduatoria sarà online a partire dal 23 luglio.

BANDO SPECIALIZZAZIONI MEDICINA 2018 MIUR

Stando alle ifnormazioni presenti nel bando del concorso, lunedì 23 luglio la graduatoria del concorso di specializzazioni mediche 2018 verrà pubblicata nell'area riservata a ogni candidato su Universitaly. La graduatoria di merito indica il punteggio ottenuto e la posizione in graduatoria. Dal 23 luglio in poi i candidati devono effettuare, sulla base degli scaglioni di appartenenza, le scelte per quanto riguarda scuole e sede di specializzazione. Il calendario degli scaglioni in cui sono divisi tutti gli studenti della graduatoria di specializzazioni mediche 2018 è pubblicato nella pagina personale di ogni candidato.

SPECIALIZZAZIONI MEDICHE 2018: ISCRIZIONE

Le assegnazioni alle scuole di specializzazioni mediche 2018 si chiuderanno solo quando verrà assegnato anche l'ultimo scaglione utile. Solo in quel momento si aprirà la procedura delle assegnazioni definitive dei candidati alle scuole. Con la pubblicazione delle assegnazioni definitive, i candidati assegnati alla loro migliore scelta possibile a seconda della loro posizione in graduatoria, devono procedere all'iscrizione alla scuola di assegnazione entro e non oltre il 31 ottobre 2018. L'università comunicherà i dati al CINECA, che provvede alla comunicazione degli esiti delle immatricolazioni sulla pagina dedicata di Universitaly. Per sapere come funziona la graduatoria e i dettagli sulle tempistiche e sugli scaglioni, vi invitiamo a leggere attentamente il bando del Miur.