Specialista in contabilità verde: cos'è, cosa fa e quanto guadagna

Tra le professioni del futuro c'è lo specialista in contabilità verde, esperto di problemi contabili, fiscali e finanziari legate al settore green

Specialista in contabilità verde: cos'è, cosa fa e quanto guadagna
getty-images

Specialista in contabilità verde: cos'è, cosa fa e quanto guadagna

Specialista in contabilità verde al lavoro: di che cosa si occupa e come diventarlo
Fonte: getty-images

Tra le professioni del futuro che oggi si stanno sviluppando e stanno occupando la scena sul mercato del lavoro, c’è anche la figura dello specialista in contabilità verde.

I lavori del futuro – che saranno sempre più richiesti nei prossimi anni – nulla hanno a che vedere con le professioni statiche a cui siamo abituati oggi, anzi.

Si inseriscono in un mercato dinamico e mutevole, che si adatta costantemente alle continue richieste delle imprese e dei clienti e alle esigenze di crescita nel mercato globale.

Oggi siamo interessati a scoprire quali saranno le professioni del futuro, quelle maggiormente richieste, quali saranno i titoli di studio indispensabili per le posizioni lavorative aperte nei prossimi anni. E non è tutto, nella scelta del percorso di studi, è importante sapere quali saranno le competenze richieste per assicurarsi una carriera brillante.

Green jobs: cosa sono

Innovazione, progresso scientifico, tecnologie di ultima generazione e ambito green e sostenibile sono i settori del futuro. Già oggi vediamo quanto sono sempre più importanti le professioni rivolte alla salvaguardia dell’ambiente, alla mobilità sostenibile, alla lotta al cambiamento climatico e alle energie rinnovabili. Si sviluppano sempre più i cosiddetti green jobs, opportunità importanti di carriera per chi intende occuparsi di comparti che richiedono conoscenze trasversali nell’ambito della transizione verde ed energetica. Dopo tale premessa, vediamo nel dettaglio chi è lo specialista in contabilità verde e di che cosa si occupa.

Chi è lo specialista in contabilità verde

I settori green e della sostenibilità coinvolgono i lavori del futuro, ma anche le professioni già esistenti. Ci saranno sempre più aziende e realtà sul mercato interessate a figure professionali con competenze legate all’ecosostenibilità, all’attenzione per l’ambiente, all’uso efficiente delle risorse, alla mobilità sostenibile, all’utilizzo di prodotti a km zero e alla riduzione di ogni tipologia di spreco.

Tra le figure professionali più ricercate del futuro, secondo gli esperti, c’è anche lo specialista in contabilità verde. Chi è? Si tratta in particolare di un professionista esperto di problemi contabili, fiscali e finanziari che svolge un ruolo importante per le imprese, aiutando realtà di differenti settori nelle opere di qualifica e ammodernamento delle proprie strutture, servendosi di incentivi legati all’efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale, tra cui Ecobonus, certificati bianchi e altro.

Lo specialista in contabilità verde in particolare è in grado di scegliere e adottare le strategie opportune per riuscire a far risparmiare le imprese e ridurre quindi quelli che sono i costi aziendali, mantenendo comunque alta la competitività dell’azienda nel settore di riferimento.

Cosa fa lo specialista in contabilità verde

Oggi siamo tutti consapevoli che la crescita aziendale ed economica supportata da uno sfruttamento assurdo delle risorse del pianeta non è più sostenibile. Per questo motivo - negli ultimi decenni - ogni azione è volta alla riduzione dei fenomeni di sfruttamento, dato che oggi è viva in noi la consapevolezza che le risorse che il pianeta ci mette a disposizione non sono inesauribili e illimitate.

Università Telematica Pegaso

Unipegaso logo

Con UniPegaso, l'Università Digitale più scelta in Italia, risparmi fino al 50% sulla retta annuale senza costi aggiuntivi per il materiale didattico.

  • Scienze dell'Educazione e della Formazione Laurea Triennale
  • Scienze Motorie Laurea Triennale
  • Economia Aziendale Laurea Triennale
  • Scienze e Tecniche Psicologiche Laurea Triennale
  • Scienze Pedagogiche Laurea Magistrale
  • Giurisprudenza Laurea Magistrale

Ed è proprio in questo ambito che entra in gioco l’esperto di contabilità verde o ambientale (o green accounting), che lavora per trovare le soluzioni adatte a limitare l’impatto delle azioni industriali e dei processi produttivi sull’ambiente, facendo in modo che il bilancio ambientale sia almeno in pareggio.

Si tratta di un professionista che si occupa della descrizione dei costi dei fattori legati all’ambiente all’interno del rendiconto finanziario dell’impresa, in modo da legare i classici obiettivi industriale a quelli di natura ambientale.

Compiti specifici

Il professionista ha un compito particolare sopra agli altri: deve essere in grado di quantificare in maniera corretta il capitale naturale e l’impatto ambientale di ogni azione. Come ben sappiamo, il bilancio aziendale quantifica in termini monetari l’attività economica di un’impresa, dall’altra parte però c’è un aspetto molto più complesso, ovvero riuscire a dare valore al fattore ambiente, motivo per cui sono stati introdotti degli “indicatori di potenziale ecologico”, tra cui lo stato del suolo e degli ecosistemi, del paesaggio, e la biodiversità.

Lo specialista in contabilità verde valorizza e rendiconta il contributo degli ecosistemi nella formulazione del reddito, applicando tecniche e metodi nuovi. Gestire l’azienda in maniera inadeguata oppure svolgendo attività economiche non regolamentate dal punto di vista ambientale può tradursi in un costo economico enorme per l’impresa.

Per questo il professionista dovrebbe tenere sotto controllo la contabilità ordinaria, tutte le documentazioni, le dichiarazioni tributarie, ma anche applicare la sostenibilità economica, ambientale e sociale al bilancio contabile, oltre a predisporre le tecniche per risparmiare in termini di bilancio grazie all’adozione di nuove tecnologie ecocompatibili. Non è tutto, lo specialista in contabilità verde valuta le opportunità offerte da incentivi, Ecobonus, sgravi fiscali e altro.

Come diventare specialista in contabilità verde

Se vuoi intraprendere la carriera di specialista in contabilità verde e dedicarti a questa professione del futuro legata alla green economy, allora dovrai scegliere innanzitutto un percorso di studi per diventare esperto contabile classico.

Per poter imparare infatti tutte le nozioni base per svolgere questo mestiere è necessario avere almeno una laurea triennale in Economia e superare l’esame di stato per l’abilitazione alla libera professione.

Se poi quello che ti interessa appunto è entrare a far parte della nicchia dei green jobs, allora ti consigliamo di iscriverti a un corso di specializzazione per esperto contabile aziendale verde, ci sono percorsi di studio co-finanziati dalle singole regioni e dal Fondo Sociale Europeo.

Riassumendo quindi, lo specialista in contabilità verde:

  • ha una laurea in Economia e una specializzazione in contabilità green;
  • conosce le strategie legate alla sostenibilità economica, sociale e ambientale;
  • frequenta corsi di contabilità ambientale;
  • conosce gli indicatori di performance economica e ambientale;
  • applica i principi della contabilità ambientale per organizzare i dati e le informazioni sull’ambiente in unità fisiche o monetarie;
  • conosce le analisi statistiche del SEEA Ecosystem Accounting;
  • conosce la politica ambientale.

Quanto guadagna uno specialista in contabilità verde

Si tratta di una delle nuove professioni più importanti, lo specialista della contabilità verde infatti aiuta le aziende nella gestione, armonizzando l’attività al passaggio verso la transizione ecologica senza grossi traumi e problemi.

Usa strumenti contabili che esprimono le problematiche di natura ambientale e sociale, perché quelli tradizionali non sono in grado di contabilizzare correttamente costi e benefici delle azioni, per questo è importante affiancare al bilancio di esercizio un bilancio dedicato all’ambiente.

Gli specialisti contabili ambientali hanno quindi la possibilità di realizzare un vero cambiamento e di considerare la variabile “ambiente” nei processi di pianificazione aziendale.

Stipendio medio

Lo stipendio medio dello specialista in contabilità verde si attesta intorno ai 2000-2500 euro lordi mensili. Chiaramente la cifra varia in base all'attività che svolge e alla tipologia di azienda per cui lavora.

Altri contenuti utili sulle nuove professioni

Scopri altri contenuti sulle nuove professioni green:

Unipegaso scopri di più
Un consiglio in più