I nostri speciali Promessi sposi

Sintesi capitolo 32 promessi sposi: domande e risposte

Di Redazione Studenti.

Sintesi capitolo 32 promessi sposi: domande e risposte sul testo del romanzo di Manzoni, con rimandi diretti ai punti interessati

CAPITOLO 32 PROMESSI SPOSI

Sintesi capitolo 32 Promessi sposi
Sintesi capitolo 32 Promessi sposi — Fonte: getty-images

Il capitolo 32 de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni (scarica qui se vuoi il riassunto dettagliato dei capitoli 31 e 32) continua a raccontare le vicende di Milano sotto la peste.

Come finisce la guerra per la successione al Monferrato e al ducato di Mantova?
La Guerra per la successione finisce con l'attribuzione del ducato di Mantova a Carlo di Nevers, e del Monferrato al Duca di Savoia.

Descrivi la composizione del veleno delle unzioni secondo le supposizioni popolari.
Il veleno era composto di rospi, serpenti, bava, sostanze infettive: tutto ciò che le fantasie più strane riuscivano a trovare. Si aggiungevano poi gli incantesimi che rendevano il veleno infallibile.

DOMANDE CAPITOLO 32 PROMESSI SPOSI

Descrivi la processione e l'ambiente in cui si muove completando lo schema:

  • "L'11giugno che era il giorno stabilito la processione uscì sull'alba dal Duomo. Andava dinanzi una lunga schiera di popolo, donne la più parte . . . venivan poi l'arti, le confraternite in abiti di varie forme e colore,poi le fraterie poi il clero secolare, ognuno con l'insegne del grado e con una candela o un torcetto in mano. . . "
  • "Nel mezzo, tra il chiarore di più fitti lumi, tra un rumore più alto di canti,sotto un baldacchino, s'avanzava la cassa, portata da quattro canonici parati a pompa. . . . Dai cristalli trasparivail venerato cadavere, vestito di splendidi abiti pontificali. . . "
  • "Dietro la spoglia del morto pastore. . . e vicino a lui come di meriti di sangue edi dignità così ora anche di persona l'arcivescovo Federigo. Seguiva l'altra parte del clero, poi i magistrati con gli abiti di maggior cerimonia, poi i nobili quali vestiti sfarzosamente come a dimostrazione solenne di culto, quali in segno di penitenza, abbrunati, o scalzi e incappati, con la buffa sul viso; tutti con torcetti. Finalmente una coda d'altro d'altro popolo misto. . . "
  • "Tutta la strada era parata a festa; i ricchi avevan cavate fuori le suppellettili più preziose; le facciate delle case povere erano state ornate da' dei vicini benestanti o a pubbliche spese; .
    . . c'eran de' rami fronzuti, da ogni parte pendevano quadri, iscrizioni, imprese; su' davanzali delle finestre stavano in mostra vasi, ancaglie rarità diverse;. . . . A molte di quelle finestre infermi sequestrati guardavanla processione e l'accompagnavano con le loro preci. . . . ".

Da dove deriva il termine "monatti"?
". . . Il nome vuole il Ripamonti che venga dal greco monos; Gaspare Bugatti. . . , dal latino monere; ma insieme dubita, con più ragione, che sia parola tedesca, per essere quegli uomini arrolati la più parte nella Svizzera e ne' Grigioni. Nè sarebbe infatti assurdo il crederlo una troncatura del vocabolo monathlich( mensuale); giacchè nell'incertezza di quanto potesse durare il bisogno, è probabile che gli accordi non fossero che di mese in mese. . . "

AUDIO LEZIONE SUI CAPITOLI 31 E 32 DEI PROMESSI SPOSI

Ascolta l'audiolezione del nostro podcast dedicata ai capitoli 31 e 32 dei Promessi sposi di Manzoni:

Ascolta su Spreaker.

VIDEO LEZIONE SUI CAPITOLI 31 E 32 DEI PROMESSI SPOSI

Se preferisci il video, qui trovi una lezione per immagini sui capitoli 31 e 32 dei promessi sposi.