Simulazioni maturità 2019: che succede in caso di assenza

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2019: cosa succede se ti ammali o non puoi andare a scuola il giorno delle simulazioni? Ecco cosa sapere sulle assenze alle simulazioni

SIMULAZIONI MATURITÀ 2019

Simulazioni maturità 2019, cosa succede se non puoi andare a scuola
Simulazioni maturità 2019, cosa succede se non puoi andare a scuola — Fonte: istock

Le simulazioni maturità 2019 hanno preso il via il 19 febbraio 2019 quando il Miur, a partire dalle ore 8:30 ha caricato sul proprio sito le tracce esempio della prima prova. Il Ministero dell'Istruzione quest'anno ha infatti fissato ben 4 date durante l'anno scolastico in cui i maturandi potranno fare pratica con le simulazioni ufficiali della maturità 2019

MATURITÀ 2019, MIUR

Questo espediente si è reso necessario a causa delle novità che hanno investito il nuovo esame di Stato: nuove tracce alla prima prova, seconda prova mista e niente tesina all'orale. Le novità sono tante e gli studenti non potevano affrontare la maturità 2019 a scatola chiusa. Per questo il Miur ha stabilito che quest'anno i maturandi potranno affrontare ben 4 simulazioni di maturità e ha stabilito la pubblicazione di alcuni esempi per l'orale

Ne ha parlato il ministro dell'Istruzione Bussetti nel video sul suo profilo Instagram fatto in risposta alle domande frequenti sulla maturità. Bussetti ha precisato che le scuole potranno usare gli esempi delle prove in qualsiasi momento, anche nei giorni successivi alla pubblicazione delle simulazioni sul sito del Miur. Gli studenti che sono assenti - o le intere classi che sono in viaggio d'istruzione - avranno l'opportunità di affrontare un'altra simulazione più avanti. Le date stabilite dal Miur sono 4:

SIMULAZIONI PRIMA PROVA 2019

Sei pronto per la simulazione della prima prova del 19 febbraio? Ecco le possibili tracce del Miur: