Servizio Civile Volontario in Italia e all'estero: 444€ al mese per 56 mila giovani tra i 18 ed i 28 anni

Di Marta Ferrucci.

Bando per 56.000 posti per giovani tra i 18 ed i 28 anni presso il Servizio Civile Volontario, della durata di8 o 12 mesi in Italia o all'estero. Domande entro il 26 gennaio 2022.

Cos'è il Servizio civile universale? Lavoro, volontariato o...

Il Servizio civile universale è l'ipegno che le persone - nello specifico i bandi riguardano giovani tra i 18 ed i 28 anni - prendono nei confronti dello Stato Italiano, dedicando alcuni mesi della propria vita agli altri attraverso progetti per le comunità e il territorio. Così come il volontariato, il servizio civile è una forma di lavoro senza contratto ed i 444€ non sono propriamente una retribuzione ma un rimborso spese.

Servizio civile universale: il bando 2021 per il 2022
Servizio civile universale: il bando 2021 per il 2022 — Fonte: getty-images

E’ stato pubblicato il bando per selezionare 56.205 operatori volontari per il Servizio civile universale in Italia e all’estero. Il bando si rivolge a giovani tra i 18 ed i 28 anni che vogliano fare un’esperienza di 8 oppure 12 mesi. I soggetti coinvolti sono tantissimi e le attività riguardano disabili, adulti e terza età in condizioni di disagio, pazienti affetti da patologie invalidanti, animazione culturale verso i giovani, lotta all’abbandono scolastico, migranti, agricoltura sociale, educazione e promozione della pace, persone vittime di violenza, tutela e valorizzazione dei beni storici, artistici e culturali, cura e conservazione delle biblioteche, educazione e promozione ambientale ecc…. Un’opportunità per tantissimi ragazzi di fare un’esperienza importante per loro e per gli altri.

Questo il dettaglio dei progetti:

  • 54.181 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.541 progetti, relativi a 484 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia;
  • 980 operatori volontari saranno avviati in servizio in 170 progetti, relativi a 35 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero;
  • 37 operatori volontari saranno avviati in servizio in 4 progetti, relativi a 2 programmi di intervento, finanziati dal PON-IOG “Garanzia Giovani” Misura 6 bis e da realizzarsi nelle regioni Calabria e Sicilia, con il riferimento all’asse di finanziamento asse 1 bis - giovani disoccupati (Allegato 3 e Allegato 4)
  • 1007 operatori volontari in 103 progetti (della durata di 12 mesi), relativi a 45 programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale”.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Chi può candidarsi per il Servizio civile universale?

  • I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.
  • I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

    Le domande vanno presentate entro il 26 gennaio 2022 secondo le modalità indicate nel bando.

Potrebbe interessarti anche...