Cosa fare se sei disoccupato: consigli utili

Di Redazione Studenti.

Cosa fare se sei disoccupato? consigli utili da mettere in pratica per trovare lavoro al più presto e non restare con le mani in mano

COSA FARE SE SEI DISOCCUPATO

Cosa fare se sei disoccupato?
Cosa fare se sei disoccupato? — Fonte: getty-images

COSA FARE SE SEI DISOCCUPATO

Dei giovani si è detto di tutto: che sono choosy, che non hanno voglia di lavorare, che rifiutano la gavetta. Ma è davvero così?

Se in Italia il numero dei Neet sale ogni anno - nel 2021 il dato era che un quarto dei giovani tra i 15 e 29 anni non studia né lavora - è altrettanto vero che spesso le opportunità stentano a manifestarsi. 

Cosa si può fare allora per ovviare al problema? Cosa fare mentre si è disoccupati?

Ecco qualche consiglio che può tornarti utili per non tenere le mani in mano:

  • Inizia a curare meglio i tuoi social
    Scegli uno stile e un tema e inizia a fare personal branding. Ti piace leggere? Potresti parlare di libri. Cucini bene? Perché non aprire un canale di food? L'importante è essere coerente e cercare di risultare convincente e affidabile: sono cose che quando un potenziale di lavoro verrà a cercarti, apprezzerà.
  • Dedicati a un'attività volontaria
    A volte il modo migliore per imparare a fare una cosa è farla nel tempo libero. Se ami scrivere ma devi crearti un portfolio, chiedi di poter prendere parte a collaborazioni gratuite su blog o riviste di settore. Non dovrai farlo per tutta la vita, ma sarà sufficiente collezionare un po' di articoli. Ricorda che se scrivi per riviste di musica, cinema o teatro questo ti porterà spesso a ottenere accrediti gratuiti per gli spettacoli. Magra consolazione, ma potrebbe esserti utile.
  • Fai rete
    Il miglior modo per trovare un lavoro è far sapere alla tua rete che lo stai cercando. Professori, amici, genitori dei tuoi amici...tutti quelli che potrebbero sentire di opportunità non pubblicizzate in modo ufficiale potrebbero aiutarti a cambiare vita!
  • Continua a formarti
    Esistono una miriade di corsi gratuiti per poterti continuare a formare senza spendere un euro. Non solo gli ITS ma anche i corsi di formazione finanziati dalla Regione possono essere una buona opportunità.

Leggi anche: