Seconda prova maturità 2022 Licei: argomenti e caratteristiche delle prove

Di Maria Carola Pisano.

Seconda prova 2022 Licei: caratteristiche, struttura e punteggio del nuovo secondo scritto stabilito dal Miur per la maturità di quest'anno

SECONDA PROVA 2022 LICEI

Seconda prova 2021, Licei: indirizzi, caratteristiche, domande e voto
Seconda prova 2021, Licei: indirizzi, caratteristiche, domande e voto — Fonte: istock

La seconda prova 2022 è il secondo scritto dell'esame di Stato. La prova ha l'obiettivo di verificare le competenze e le conoscenze degli studenti nelle discipline caratterizzanti di ogni indirizzo di studio. Lo scritto è multidisciplinare: comprende cioè tutte le discipline più importanti di ciascun indirizzo. Le materie le sceglie ogni anno, entro gennaio, il Ministero dell'Istruzione. In questa guida vi daremo tutti i dettagli sulla seconda prova della maturità 2022: struttura, argomenti e griglie di correzione per i compiti degli indirizzi di studio liceali, sia per quest'anno che per i precedenti.

NUOVA SECONDA PROVA MATURITÀ

Quali sono le caratteristiche della seconda prova 2022 dei licei? La prima cosa da sapere è che, a differenza di quella dell'epoca pre-pandemia, la prova quest'anno non sarà ministeriale, ma identica per tutti gli studenti di uno stesso istituto. A elaborarla non sarà quindi il MI, e neppure le singole commissioni, ma i docenti di una stessa materia all'interno della stessa scuola. Saranno loro a creare tre tracce, fra le quali il giorno dell'esame si estrarrà la traccia finale. E, anche se non è ancora sicuro, le anticipazioni sulle tracce oggetto del secondo scritto fanno presupporre che non sarà neppure mista.

Vediamo ora nel dettaglio i cambiamenti della nuova seconda prova dell'epoca pre-covid:

Ascolta su Spreaker.

VOTO SECONDA PROVA 2022

Nella maturità pre-covid, per assicurare valutazioni più omogenee, il Miur ha pubblicato anche i quadri di riferimento con le linee guida utili alle commissioni per assegnare i voti ai maturandi. Vi ricordiamo che la seconda prova poteva essere valutata massimo 20 punti e ogni indirizzo di studio ha una propria griglia di valutazione.

Con la maturità 2022 la seconda prova vale invece 15 punti: qui la tabella per la conversione dei voti in quindicesimi.

Le novità riguardano tutti gli indirizzi di studio. Ecco cosa sapere: