Seconda prova maturità 2022: come affrontare le tracce

Di Redazione Studenti.

Seconda prova maturità 2022: come affrontare le tracce del 23 giugno. Anche se le materie e le prove saranno diverse ovunque, ecco una serie di consigli utili per affrontarle con serenità

SECONDA PROVA MATURITA' 2022

Seconda prova maturità 2022: come affrontare le tracce
Seconda prova maturità 2022: come affrontare le tracce — Fonte: getty-images

Dopo la conclusione della prima prova maturità 2022 gli studenti sono tornati a casa per prepararsi al secondo scritto dell'esame di Stato, che ha per oggetto le materie più importanti dei diversi indirizzi di studio. Diversamente dallo scritto ministeriale però, le tracce saranno diverse da scuola a scuola poiché sono state elaborate dai docenti delle commissioni interne: questo significa che né le tracce né le soluzioni si troveranno in rete durante il pomeriggio del 23 giugno.  

TRACCE SECONDA PROVA: COME AFFRONTARLE

La seconda prova ha quindi materie, durata, voti diversi dalla prima: verrà infatti valutata un massimo di 10 punti e la durata, come le materie, dipendono dall'indirizzo di studio: per esempio, la seconda prova del liceo classico durerà 4 ore, quella dello scientifico 6. Durante la mattina del 23 giugno gli studenti potrano fare affidamento su una serie di strumenti e sussidi di varia natura che abbiamo elencato qui.

Come affrontare le diverse tracce? Le indicazioni che vi diamo di seguito valgono per tutti gli indirizzi di studio:

  • Leggete bene la consegna: cosa chiede la traccia?
  • Stabilite delle priorità, capite da quale parte della prova iniziare oppure potete scegliere di seguire l'ordine delle richieste della traccia;
  • Cominciate a svolgerla in brutta, facendo caso a tutti i procedimenti;
  • Una volta finita la brutta copia, ricontrollatela per correggere eventuali errori;
  • Riscrivete tutto in bella copia.  

Ricordate di portare con voi tutti i materiali necessari, i documenti, l'acqua e gli spuntini.  

Cosa sapere sulla seconda prova: