Seconda prova maturità 2019: allo scritto matematica e fisica insieme?

Di Maria Carola Pisano.

Una seconda prova di fisica e matematica: ecco la proposta per la maturità 2019

RIFORMA MATURITà 2019

L'esame di maturità che gli studenti si troveranno ad affrontare il prossimo anno scolastico sarà diverso da quelli precedenti a causa della riforma che ha investito il nuovo esame di Stato. La maturità 2019 sarà composta da due prove scritte e l'orale. Per quanto riguarda la prima abbiamo già delle prime informazioni che ci permettono di anticipare qualcosa sulle nuove tracce e sugli autori. La seconda prova, invece, sarà su una o più discipline caratterizzanti del corso di studio. 

MATURITA' 2019 SECONDA PROVA

Una o più discipline caratterizzanti: questo vorrebbe dire che in seconda prova ci sarebbe anche il rischio di trovarsi, per esempio al Liceo Scientifico, sia matematica che fisica! Questa proposta è emersa durante la giornata Matematica ed esame di Stato al termine del secondo ciclo di istruzione, organizzata dall'UMI-CIIM in collaborazione con il CNR e l'Università di Roma Tre. La proposta sarebbe appunto di integrare matematica e fisica nello stesso compito di maturità, perché dall'alternanza delle due materie emerge un messaggio di profonda separazione. Allo stesso tempo, si dovrebbe calibrare il peso delle due discipline in rapporto alle ore dedicate durante l'anno scolastico a ciascuna materia. All'interno della giornata, si sono messi in luce anche alcuni limiti della prova: ecco quali.

Sei un maturando 2019? Leggi tutte le news sull'Esame di Stato del prossimo anno: