Seconda prova 2019 liceo scienze umane: caratteristiche e struttura

Di Veronica Adriani.

Le direttive del MIUR sulla nuova seconda prova 2019. Struttura dello scritto, argomenti da studiare e criteri di valutazione. Cosa cambia e come

ESAME DI STATO 2019

Liceo scienze umane: ecco come cambia la seconda prova maturità 2019
Liceo scienze umane: ecco come cambia la seconda prova maturità 2019 — Fonte: istock

Si attendeva ed è finalmente arrivato: stiamo parlando dell'annuncio del MIUR sulle nuove modalità secondo cui verrà condotta la seconda prova maturità 2019. La rivoluzione maggiore? La conferma, come del resto ci si aspettava, della grande novità per tutti gli istituti: liceo classico, scientifico, tecnici e professionali potrebbero infatti dover fare infatti i conti con una prova di maturità multidisciplinare.

Non solo: da quanto si legge sulla comunicazione del MIUR, anche l'orale cambierà. Per saperne di più, leggi il focus sul colloquio orale dell'esame.

SECONDA PROVA 2019 LICEO SCIENZE UMANE

Come sarà quindi strutturata la seconda prova maturità 2019 del liceo scienze umane per antropologia, pedagogia e sociologia?

Innanzi tutto, c'è da sapere che la prova durerà dalle 4 alle 6 ore. Consiste nella trattazione di un argomento afferente ai seguenti ambiti disciplinari:

  • antropologico
  • pedagogico (con riferimento ad autori particolarmente significativi del Novecento)
  • sociologico (con riferimento a problemi o anche a concetti fondamentali).
    La trattazione prevede alcuni quesiti di approfondimento.

Si legge nelle note del MIUR che: L’articolazione del discorso fornirà informazioni, descrizioni, spiegazioni attraverso la definizione di concetti, il riferimento ad autori e teorie in chiave interpretativa, descrittiva e valutativa.

Secondo le nuove griglie di valutazione del MIUR, ti sarà chiesto di conoscere le categorie delle scienze umane, comprendere il contenuto e il significato di ciò che ti verrà proposto, interpretare le informazioni stesse e argomentare, effettuando collegamenti e riflessioni nel testo.

Vediamo quali sono i nuclei tematici fondamentali da tenere in conto per la seconda prova dell'opzione scienze umane (Antropologia, Pedagogia, Sociologia):

  • Cultura pedagogica, Scienze Umane e Sociali dal Novecento ai nostri giorni. Teorie, temi e autori nella società moderna e contemporanea
  • Il sistema scolastico italiano, le politiche europee e internazionali di fronte ai nuovi bisogni formativi (cura della persona, Bisogni Educativi Speciali, educazione multiculturale, educazione continua e ricorrente)
  • Educazione alla cittadinanza, ai diritti umani e inclusione sociale e culturale
  • I media, le tecnologie e l’educazione nel contesto della globalizzazione
  • Teorie antropologiche; origine, mutamento e poliedricità del concetto di cultura
  • Identità, alterità e pratiche culturali nelle diverse società
  • Istituzioni, processi, movimenti di fronte alle trasformazioni della società (il complesso delle norme, i processi di cambiamento, i movimenti di opinione, welfare e terzo settore, devianza, forme di partecipazione democratica)
  • La ricerca nelle scienze dell’educazione, in antropologia e sociologia: oggetto, fonti, metodi.

LICEO SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO SOCIALE

Per quel che riguarda invece l'opzione economico-sociale, la durata della prova è la stessa, ma qualcosa nella struttura cambia. Si legge nelle disposizioni del MIUR che:

La prova consiste nella trattazione di problemi, concetti o anche temi della disciplina ovvero nell’analisi di particolari casi o situazioni sociali, giuridiche ed economiche; entrambe le tipologie possono essere proposte al candidato anche con l’ausilio di dati qualitativi e quantitativi, come, ad esempio, grafici, tabelle statistiche, articoli di giornale e riviste specialistiche.
La trattazione prevede alcuni quesiti di approfondimento.

Nel caso in cui la prova riguardi più discipline, la traccia sarà predisposta, sia per la prima parte che per i quesiti, in modo da proporre temi, argomenti, situazioni problematiche che consentano, in modo integrato, di accertare le conoscenze, abilità e competenze oggetto di valutazione.

SCIENZE UMANE MATERIE OPZIONE SOCIO-ECONOMICA - SOCIOLOGIA E METODOLOGIA DELLA RICERCA

Ecco l'elenco delle materie che il MIUR ritiene oggetto di prova per l'opzione sociologia e metodologia della ricerca:

  1. La globalizzazione
    • Il fenomeno della globalizzazione sul piano economico, politico e culturale.
    • Culture e nuove identità, rischi e opportunità di una società globale.
  2. La multiculturalità
    • La società multiculturale: dinamiche, risorse, limiti.
    • Lettura sociologica dei processi migratori.
  3. Il lavoro
    • Evoluzione, dinamiche e problematiche del mondo del lavoro contemporaneo.
    • Processi di stratificazione sociale, mobilità e disuguaglianze sociali.
  4. Il cittadino e le istituzioni
    • Il cittadino e il potere: strutture, dinamiche, conflittualità.
    • Lo Stato e il cittadino: le forme della partecipazione nei processi decisionali.
    • Lo Stato e il Welfare State.
    • Il terzo settore.
    • La cittadinanza nei contesti multiculturali.
  5. La comunicazione massmediatica
    • Mass media, modelli comunicativi in evoluzione e nuove dinamiche sociali.
    • Flussi di comunicazione massmediologica e processi di ordine sociale e politico.
  6. La ricerca sociale
    • I metodi della ricerca in ambito sociologico.
    • La ricerca empirica applicata alle tematiche socio economiche di maggiore rilevanza.

VOTO SECONDA PROVA 2019 LICEO SCIENZE UMANE

Quest'anno gli scritti degli studenti del liceo scienze umane - così come quelli di tutti gli altri istituti - saranno valutati secondo griglie di valutazione nazionale. Niente paura: le griglie contengono unicamente indicazioni sui criteri che rendano la valutazione della commissione quanto più possibile oggettiva e omogenea. Eccoli qui:

Fonte: ufficio-stampa

SECONDA PROVA 2019: LICEI

Vuoi saperne di più sullo svolgimento della seconda prova 2019 per i licei? Ecco qui tutti gli approfondimenti: