Materie caratterizzanti seconda prova Liceo Musicale e Coreutico maturità 2023

Di Redazione Studenti.

Tutto quello che devi sapere sulle materie che il MI ha scelto per la seconda prova dell'Esame di Stato del liceo musicale e coreutico

MATERIE SECONDA PROVA MATURITÀ 2023: LICEO MUSICALE E COREUTICO

La maturità 2023 è l'esame di Stato che devono affrontare tutti gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori. L'anno scorso la seconda prova era stata fatta internamente dalle commissioni di ciascun istituto ma nel 2023 sarà, come è stato fino al 2019, ministeriale. Tracce e materie oggetto del compito d'esame verranno decise dal Ministero. Le materie del secondo scritto verranno individuate dal MI entro fine gennaio, la scelta avverrà tra le discipline caratterizzanti di ciascun corso di studi.  

MATERIE SECONDA PROVA LICEO MUSICALE E COREUTICO

Materie seconda prova maturità liceo musicale e coreutico
Materie seconda prova maturità liceo musicale e coreutico — Fonte: istock

Le possibilità per la sezione musicale per la maturità sono due, mentre la sezione coreutica ne ha solamente una, quindi gli studenti di questo indirizzo conoscono già la materia della seconda prova.
Ecco l'elenco completo delle materie caratterizzanti:

Materie Seconda prova Maturità Liceo Musicale e Coreutico Sezione Musicale:

  • Teoria, analisi e composizione 
  • Tecnologie musicali

La seconda prova, se le commissioni decidessero di aderire alla struttura tradizionale dello scritto, si svolgerà nel corso di due giorni. La prima parte riguarderà l’analisi o la composizione di un brano nel caso la materia scelta sia Teoria, analisi e composizione, oppure la realizzazione e descrizione di un percorso digitale del suono o la progettazione di un'applicazione musicale, nel caso il Miur scegliesse Tecnologie musicali. La seconda parte, invece, consisterà in entrambi i casi nella prova di strumento.

Materie Seconda prova Maturità Liceo Musicale e Coreutico Sezione Coreutica:

  • Tecniche della danza

Anche per la sezione coreutica la prova si svolgerà nel corso di due giorni.

Il primo giorno della seconda prova del coreutico prevede due ore di prova collettiva in presenza di un commissario interno e di un'esterno, sulla tematica proposta dal MIUR per la seconda prova. Dopo le due ore i maturandi affronteranno una prova scritta di quattro ore sulla pratica svolta, che prevede la descrizione accurata degli aspetti tecnici affrontati, degli stili che sono stati usati e di altre particolarità richieste nella traccia inviata dal Miur.
Durante il secondo giorno della seconda prova scritta, invece, gli studenti eseguiranno una performance interpretata singolarmente.

Ma come prepararsi al meglio per la traccia? Ecco qui una guida dettagliata che potrai seguire nel tuo ripasso.

Vuoi conoscere anche le materie scelte per gli altri istituti? Segui tutti gli aggiornamenti:

Licei

Tecnici

Professionali