Seconda prova matematica 2016: gli errori da non commettere

Di Francesca Ferrandi.

Seconda prova 2016: come fare a non commettere errori nella traccia di matematica. Tutte le dritte e i consigli

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

SEGUI IL LIVE IN DIRETTA: SECONDA PROVA MATURITÀ 2016

SECONDA PROVA MATEMATICA 2016: COME NON COMMETTERE ERRORI

Ci siamo: tra poche ore i maturandi affronteranno la temutissima seconda prova 2016. Gli studenti di quinta superiore del Liceo Scientifico, nello specifico, saranno alle prese con la traccia di matematica che da sempre costituisce uno degli incubi peggiori di ciascun maturando.
Come affrontarla senza andare nel panico e senza incappare in errori che potrebbero comprometterne l'esito? Siamo sicuri che ve lo starete chiedendo. Per questo motivo, noi di Studenti.it abbiamo deciso di realizzare per voi, maturandi del Liceo Scientifico, un piccolo vademecum che vi aiuterà a non commettere errori durante la seconda prova di matematica per la Maturità 2016.

SECONDA PROVA 2016: COSA FARE E NON FARE ALLA TRACCIA DI MATEMATICA

Quali sono gli errori che vengono commessi più frequentemente dai maturandi alle prese con la traccia della seconda prova di matematica? Innanzitutto l’attrezzatura con cui si arriva a scuola: è importantissimo ricordare che si può portare la calcolatrice, ma essa non deve essere programmabile – altrimenti vi verrà immediatamente sequestrata e svolgere la seconda prova di matematica senza un cervello elettronico che faccia i calcoli al posto vostro potrebbe costituire un danno, no?
Insomma, primo consiglio per non commettere errori durante la seconda prova 2016: evitate di fare i furbetti e portate con voi una calcolatrice che non sia programmabile. Ringrazierete di averlo fatto, potete scommetterci.

SECONDA PROVA MATEMATICA: EVITARE ERRORI ALL’ESAME DI STATO 2016

Gli errori che vengono commessi più frequentemente dai maturandi del Liceo Scientifico sono però quelli che riguardano proprio lo svolgimento della traccia di seconda prova. Dal più banale: quanti quesiti e quanti problemi si possono svolgere. Vi ricordiamo, infatti, che non dovrete svolgere tutti gli esercizi contenuti nella traccia di matematica per la Maturità 2016, ma dovrete sceglierne solo alcuni (potendo così scartare quelli sui quali proprio non siete preparati): un problema e quattro quesiti, nello specifico.
Selezionati gli esercizi da svolgere, ecco i nostri consigli per non incappare in qualche errore alla seconda prova di Maturità 2016 per il Liceo Scientifico:

  • Leggi attentamente quello che ti viene chiesto.
  • Occhio a trascrivere correttamente l’esercizio (ricontrollalo più volte, facendo attenzione soprattutto ai segni se ce ne sono!).
  • Ordine: cerca di mantenere un certo rigore anche nel foglio di brutta. Gli errori di distrazione sono i più diffusi.
  • Mantieni la calma: se un esercizio non ti viene, lascialo da parte e passa al prossimo. Ci ritornerai a mente lucida.