Maturità 2019: seconda prova Istituto Professionale Manutenzione ed Assistenza tecnica

Di Elisa Chiarlitti.

Seconda prova Istituto Professionale Manutenzione e Assistenza tecnica. Tutto quello che devi sapere su durata, svolgimento e tracce degli anni scorsi

MATURITÀ 2019: SECONDA PROVA MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA

Al rientro a scuola a settembre si inizierà a tutti gli effetti a pensare alla Maturità 2019 e alle materie della seconda prova che saranno scelte dal MIUR per i vari istituti insieme alle materie affidate ai commissari esterni.

Non faranno eccezione, nel conto alla rovescia verso giugno, i ragazzi dell'Istituto professionale con indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica. Questo istituto è uno dei più "giovani", dal momento che è nel numero delle scuole superiori nate nel 2010 con la Riforma Gelmini. Per questa ragione molti sono gli studenti che non hanno ancora le idee chiare per quanto riguarda lo svolgimento dell'esame e l'argomento del secondo scritto, che sarà scelta fra le materie che caratterizzano di più l'istituto in questione. Di seguito vi spieghiamo com'è strutturata una traccia del Miur e quanto dura la prova. Troverete anche le tracce degli anni passati per allenarvi.

SECONDA PROVA MATURITÀ 2019: ISTITUTO MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA

Seconda prova maturità istituto professionale Manutenzione Assistenza Tecnica
Seconda prova maturità istituto professionale Manutenzione Assistenza Tecnica — Fonte: istock

Secondo quanto stabilito dal Ministero dell'Istruzione, la modalità di svolgimento della seconda prova della maturità 2019 prenderà in considerazione la dimensione tecnico-pratica e laboratoriale di ciascun istituto. Per eseguire la seconda prova si avranno a disposizione sei ore, salvo diverse indicazioni fornite la mattina dell’esame.

Nella maturità 2018 la traccia della seconda prova è stata orientata su tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione; commissari esterni sono stati i docenti di lingua e letteratura italiana; lingua inglese, tecnologie elettrico-elettroniche e applicazioni.

SECONDA PROVA MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA: LE TRACCE

La traccia della seconda prova per questo istituto professionale - che rientra nel settore industria e artigianato - verterà su situazioni operative della filiera industriale o artigianale di interesse. Lo studente dovrà svolgere attività di analisi, scelta, decisione sullo svolgimento dei processi produttivi e dei servizi.

La tipologia della prova potrà essere una delle seguenti:

  1. analisi e problemi tecnici relativi alle materie prime, ai materiali e ai dispositivi del settore di riferimento;
  2. diagnosi nella predisposizione, conduzione e mantenimento in efficienza di macchine, impianti e attrezzature;
  3. organizzazione dei servizi tecnici nel rispetto delle normative sulla sicurezza personale e ambientale;
  4. individuazione e predisposizione delle fasi per la realizzazione di un prodotto artigianale o industriale;
  5. individuazione di modalità tecniche di commercializzazione dei prodotti o anche dei servizi.

Infine, la seconda prova sarà suddivisa in due parti: la prima sarà uguale per tutti i candidati e dovrà essere svolta per intero, la seconda sarà invece costituita da quesiti scelti dal candidato sulla base delle indicazioni contenute nel testo della traccia.

TRACCE ISTITUTO PROFESSIONALE MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA DEGLI ANNI PASSATI

Di seguito vi forniamo alcuni esempi di tracce della seconda prova degli anni scorsi per questa scuola, utilissime per prendere confidenza con le tipologie di consegne assegnate dal Miur ai maturandi.

TRACCIA SECONDA PROVA ISTITUTO PROFESSIONALE MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA: LINK PER LO SVOLGIMENTO

Per tutti i maturandi, ecco qualche appunto utile per ripassare per svolgere la seconda prova.