Seconda prova 2022: il 45% dei maturandi conosceva da prima domande e argomenti

Di Marta Ferrucci.

Un sondaggio su Telegram a cura della redazione di Studenti.it rivela che al 10% dei maturandi erano state comunicate prima le domande d'esame mentre al 35% gli argomenti della seconda prova 2022.

Seconda prova 2022: ai maturandi erano state comunicate le domande prima

La seconda prova maturità 2022 è stata elaborata internamente dai commissari dei singoli istituti - i professori degli studenti - e così, alcuni docenti, si sarebbero sbottonati con i maturandi sugli argomenti del secondo scritto e, in alcuni casi, con le domande vere e proprie che avrebbero fatto. E' quanto emerge da un sondaggio fatto dalla redazione di Studenti.it a cui hanno partecipato 1.200 maturandi iscritti al gruppo Telegram maturità 2022.

Fonte: redazione

Secondo l'indagine, il 10% dei maturandi conosceva i contenuti della prova perché ne aveva parlato con i propri docenti. Il 35% aveva qualche informazione: conosceva gli argomenti ma non le domande nello specifico. Il restante 55% dei partecipanti al sondaggio non sapeva nulla circa il proprio secondo scritto.
Si parla di questo anche sul gruppo Facebook Maturità 2022: “A noi hanno dato una rosa di argomenti ma non esattamente quale uscirà”, scrive Lucia. “I miei prof non si sono sbottonati” le risponde Aurora, mentre a Gina “sono stati dati gli argomenti del libro di testo su cui studiare”.

Ascolta su Spreaker.

Seconda prova: le tracce ufficiali degli anni precedenti

Classico

Scientifico

Linguistico

Tecnici

Scienze Umane