Seconda prova 2018, Aristotele al classico? I tweet degli utenti

Di Veronica Adriani.

Pare sia di Aristotele, Etica Nicomachea, il brano scelto dal MIUR per la seconda prova 2018, maturità classica. I tweet degli utenti

SECONDA PROVA 2018

Aristotele in seconda prova 2018 di greco al classico? Le reazioni su twitter
Aristotele in seconda prova 2018 di greco al classico? Le reazioni su twitter — Fonte: istock

Lo stato d'animo dei maturandi questa mattina di fronte all'Etica Nicomachea di Aristotele lo riassume bene il tweet di Manuel: Ma quelli del miur hanno una discarica intera al posto del cuore! Aristotele non lo capisce nemmeno la madre,poveri maturandi!

La sorpresa di trovarsi di fronte a un brano così difficile suscita immediatamente la solidarietà degli ex maturandi, a cui la "loro versione" non sembra più tanto terribile: Ringraziando il cielo a me era uscito Isocrate  in bocca al lupo a tutti i classicisti, le paturnie di Aristotele non si traducono da sole, dice qualcuno. Solidarietà anche da chi per Aristotele alla maturità ci è già passato: Se al classico è uscito veramente Aristotele, VI SONO VICINA. L'ho avuto io nel 2012 e... MARONN, dice Rob.

SECONDA PROVA GRECO 2018

La tanto decantata bontà del MIUR che si era dimostrato estremamente comprensivo nella prima prova di ieri, insomma, oggi sembra essere scomparsa. Ecosì Danila dice: Se per la di greco al classico è uscito il più difficile, cioè , per matematica allo scientifico cosa sarà uscito "Fai un cerchio con il righello"? Solidarietà, ragazzi. Stesso per Raffa: ARISTOTELE IN SECONDA PROVA. Con un brano tratto dall'Etica Nicomachea. Sento i poveri maturandi classicisti piangere fin da qui.

Angela si sente vicina a chi in questo momento sta sui banchi: Ma la cattiveria di far uscire DI NUOVO Aristotele? Poveri cuccioli, vi sono vicina. Così anche Marts: Aristotele che non ha né capo né coda, poveri figli miei e Claudia, che accanto a un cuore mette anche una frase: Una carezza a chi sta traducendo Aristotele.

VERSIONE GRECO LICEO CLASSICO

Solidarietà anche da Gabriella: Mi sto sentendo male per i ragazzi che stanno traducendo Aristotele e non la devo fare io..figurati Sono con voi. Soprattutto con quello che poco prima di entrare in classe scriveva: Oggi la versione ve lo dico qui e ora se esce Plutarco O se esce Aristotele io mi suicido mi alzo e me ne vado scoppio a piangere disperatamente sperando di fare pena al presidente di commissione. Siamo con te anche noi.