La scuola è infestata! I trucchetti degli studenti per saltare l'interrogazione

Di Marta Ferrucci.

Vorresti saltare l'interrogazione o il compito in classe ma non sai come fare? Ecco le scuse per non andare a scuola, preferite dagli studenti

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

SCUSE PER NON ANDARE A SCUOLA

kaka16 ha le idee molto chiare e per saltare la scuola consiglia di fingere di avere la febbre. Come? Attaccando il termometro ad una lampadina, ad un termosifone oppure, se si ha, mettendo il termometro sotto l'ascella del proprio cane perchè "i cani hanno la temperatura corporea maggiore di noi e vi verrà una buona temperatura da febbre non esageratamente alta ma giusta per restare a casa e fingersi malati". E se la mamma tocca la fronte e si accorge che state barando? Giuly992 suggerisce di "mettere la testa (ovviamente dalla parte della faccia) sul cuscino e respirare un po' così la faccia si scalda e sembrerà che abbiate la febbre".

Scuse per non andare a scuola
Scuse per non andare a scuola

Mimi1011 considera quella della febbre una scusa ormai vecchia e ne suggerisce di altre:
"Mamma, ieri è passata una circolare: molti prof sn ammalati, non ho praticamente quasi nessuna lezione ke ci vado a fare a scuola??".
"Mamma ci stiamo ribbellando contro la prof di mate (latino, inglese..quello ke vi pare, io ho preso mate xke è sempre quella con cui me la son presa) oggi sciopero!!!"
"Mamma, c'è un infestazione di pidocchi..nn vorrai che me li prendo, vero? Poi rischierei di portarli a casa!!!!"
"Mmamma oggi nn mi sento benissimo... (andate al bagno, forzate un po di tosse) vedi, ho vomitato un po... oggi me ne posso rimanere a casa? Così ripasso pure per l'interrogazione"
"No mamma, oggi niente scuola! Ho deciso!!! Devo recuperare quel orribile voto quindi passerò la giornata a studiare!!!!"
"La mia amica metteva il cellulare sotto il cuscino" - racconta ancora Giuly992 - "e lo faceva vibrare alle 3 alle 4 o alle 5 e si svegliava, andava in bagno e poi andava da sua mamma e diceva "ho mal di testa" oppure "sto male" e dato l'ora i genitori ci cascavano di fisso".

Fai il test - Per quale scuola sei più portato?

Janmaru consiglia una scusa semplice ma un po' macabra: "Dite ai vostri genitori che è morto il parente di un vostro prof e per solidarietà la classe invece di andare a scuola va al funerale del defunto... ovviamente si puo usare 1 o al massimo 2 volte"! xeddiex è della vecchia scuola e anche lui consiglia la scusa della febbre. "Procuratevi un termometro (quelli vekki con il mercurio....ora hanno inventato quelli elettronici) e procedete così:
1) prima che i genitori si sveglino mettetevi un buon 10 minuti la testa attaccata al termosifone (fate attenzione a nn bruciarvi)
2) premessa: sapete che x fare abbassare la temperatura del termometro bisgna scuoterlo un po in un certo senso.....ecco...voi fate lo stesso dall'altra parte.
3) Non ti alzi dal letto
4) Fai la faccia malata.......
5) Se tua mamma o papa' controlla il termometro e vede ke sei a 38° e crede tu abbia usato la lampadina sentirà la tua fronte (bruciata dal termosifone) e nn potrà far altro che cascarci. Non ho mai fallito cn questo trucchetto... pensate, mi son fatto 2 settimane di vacanze!

Foto da Kidzone.blogosfere.it