Scuole chiuse fino al 31 marzo: ecco dove

Di Redazione Studenti.

Scuole chiuse fino al 31 marzo: tra regole nazionali e ordinanze regionali. Ecco chi rimane in dad completa fino al 31 marzo e chi oltre

SCUOLE CHIUSE FINO AL 31 MARZO

Con il nuovo DPCM sono cambiate anche le regole per la scuola in presenza: in fascia arancione le scuole superiori possono arrivare al 75% in presenza, mentre in zona rossa si ricorre alla didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado. Alle regole imposta a livello nazionale, si aggiungono poi le varie ordinanze regionali. Vediamo insieme chi tornerà a scuola il 31 marzo e chi dovrà attendere la fine delle vacanze di Pasqua 2021.  

SCUOLE CHIUSE: FINO A QUANDO? L'ELENCO

Le zone rosse per la settimana del 22 marzo sono: Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, la provincia di Trento, Piemonte, Puglia. In arancione il resto delle regioni, inclusa la Sardegna che passa dalla zona bianca a quella arancione.  

Diverse regioni hanno predisposto la chiusura delle scuole pur in arancione, mentre in altre si è deciso di prolungare la chiusura fino a dopo Pasqua.  

  • In Abruzzo le scuole rimangono chiuse fino al 6 aprile;
  • In Campania sto alle lezioni in presenza fino al 3 aprile;
  • Nella provincia di Bolzano le scuole superiori saranno in dad fino al 6 aprile. Dal 22 marzo rientrano a scuola le medie;
  • In Liguria, ora arancione, le superiori continueranno la dad al 100% fino al 31 marzo.

Le altre regioni seguono le regole stabilite a livello nazionale per la fascia di appartenenza.