Scuole chiuse: perché ora si parla del 18 maggio

Di Redazione Studenti.

Scuole chiuse fino al 18 maggio? Questa data non è quella di rientro a scuola ma la data limite per gli scenari degli esami di Stato

SCUOLE CHIUSE FINO AL 18 MAGGIO?

Scuole chiuse: perché si parla della data del 18 maggio
Scuole chiuse: perché si parla della data del 18 maggio — Fonte: istock

Con la circolazione della bozza del decreto che regola gli esami di Stato - sia terza media che maturità 2020 - nel periodo di emergenza da coronavirus, si parla di una data limite, quella del 18 maggio. In pratica si deciderà quale strada percorrere se si riuscisse a rientrare a scuola entro il 18 maggio o meno e sia per un esame che per l'altro, al momento si vagliano due ipotesi:

MATURITA' ED ESAME TERZA MEDIA

La data del 18 maggio non deve essere confusa con quella di rientro a scuola: la Ministra ha ribadito - durante l'intervento al programma di Rai 2 Che tempo che fa - che non sarà solo il MIUR a stabilire quando si tornerà a scuola o meno: "Non è il Ministro dell’istruzione decidere quando una emergenza finirà o meno. Fino a quando non ci sarà sicurezza per tornare in classe, non si ritornerà". 

La data del 18 maggio è sì importante per capire come le scuole dovranno procedere a valutare gli studenti della maturità e della terza media, ma non è in nessun modo collegata alla data ufficiale in cui gli studenti potranno ritornare sui banchi di scuola.