Sciopero generale della scuola 2022, quando sarà

Di Redazione Studenti.

In arrivo lo sciopero generale della scuola 2022: le date dei giorni coinvolti, i sindacati che lo organizzano e le motivazioni della protesta

SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA 2022

Sciopero generale della scuola 2022: ecco quando sarà
Sciopero generale della scuola 2022: ecco quando sarà — Fonte: getty-images

Dopo lo sciopero del 6 maggio, ecco in arrivo un'altra mobilitazione, questa volta di carattere più generale. Si parla infatti di Sciopero generale della scuola, una giornata - o più giornate, come vedremo fra poco - che prevede la partecipazione di tutte le sigle sindacali unite per contestare la riforma del reclutamento dei docenti e della loro retribuzione.

SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA, DATE

Le date dello sciopero generale sono ancora, al momento, incerte. Ma sono ci sono alcune possibilità sul tavolo:

  • Gli ultimi due giorni di maggio
  • Il 1 giugno

Questi giorni andrebbero ad aggiungersi quindi allo sciopero dei docenti e del personale ATA che coinvolge tutto il comparto Istruzione e Ricerca e che si terrà il prossimo venerdì 6 maggio.

SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA: SIGLE SINDACALI ADERENTI

I sindacati che parteciperanno allo sciopero generale della scuola sono:

  • Flc Cgil
  • Cisl Scuola
  • Uil Scuola
  • Snals Confsal 
  • Gilda degli insegnanti

Ma non è escluso che a queste sigle si aggiunga anche Anief, che al momento è impegnato nell'organizzazione dello sciopero di venerdì 6.

SCIOPERO GENERALE DELLA SCUOLA: MOTIVAZIONI

Lo sciopero, abbiamo detto in apertura, nasce da motivazioni legate alla riforma del reclutamento dei docenti. In particolare, i sindacati contestano la scelta di utilizzare lo strumento del decreto legge, che impedirebbe la necessaria discussione delle parti sul tema. Il decreto, fra l'altro, non prevederebbe investimenti sulla scuola, ma tagli: una scelta insensata per i sindacati, che ricordano come la scuola abbia dovuto reinventarsi del tutto durante la pandemia e oggi sia uno dei principali stumenti di integrazione nell'accoglienza dei profughi dall'Ucraina.

Ecco i prossimi ponti e le prossime vacanze: