Sbocchi lavorativi della laurea in Sociologia: quali sono

Di Marta Ferrucci.

Sociologia offre tantissimi sbocchi lavorativi dovuto alla varietà degli argomenti trattati nel corso di studi: ecco quali

Corso di Laurea in Sociologia

Sbocchi lavorativi del Corso di Laurea in Sociologia
Sbocchi lavorativi del Corso di Laurea in Sociologia — Fonte: getty-images

La laurea triennale in Sociologia lascia un ampio ventaglio di possibilità per il futuro degli ex studenti, sia per quanto riguarda gli sbocchi lavorativi, sia per le opportunità di studio. Vediamo insieme quali sbocchi occupazionali offre il Corso di Laurea Triennale in Sociologia.  

Sbocchi lavorativi della Laurea in Sociologia

I laureati in Sociologia sapranno leggere i dati di ricerche economiche, culturali e politico-sociali e saranno in grado di partecipare a team di ricerca analizzando dati, svolgendo rilevazioni empiriche e producendo diagnosi, reporting e progettazione per conto di committenti interni ed esterni all'organizzazione in cui lavora.  

La laurea in Sociologia può aprire diversi sbocchi lavorativi in aziende, strutture e organizzazioni che si occupano dello sviluppo territoriale (come i tecnici di politiche territoriali) e delle politiche socio-culturali (mediatori culturali; esperti nelle politiche di prevenzione; nelle politiche per i giovani, le famiglie ecc. ). Ma anche nei vari livelli delle amministrazioni pubbliche e dell'imprenditoria privata, dove il sociologo può occuparsi della gestione delle risorse umane o delle ricerche di mercato.
Il campo d'azione del laureato riguarda anche i metodi e tecniche della ricerca sociale, sondaggi e altre forme di rilevazione dell'opinione pubblica, può diventare un giornalista e operatore della società dell'informazione oppure un operatore presso associazioni politiche, sindacali e di categoria o, ancora, insegnante di scienze sociali nella scuola secondaria o sociologo professionale.

 

Volendo riassumere gli sbocchi lavorativi di Sociologia possono essere: 

  • in amministrazioni pubbliche e imprese private e organizzazioni del privato-sociale/ terzo settore;
  • in centri/ agenzie di ricerca, consulenza, studio e documentazione.

Continuare gli studi, attraverso una Laurea Magistrale o un master, è un'altra possibilità che hanno i laureati in Sociologia. Negli atenei italiani in cui è attivo il Corso di Laurea Triennale in Sociologia i laureati possono continuare gli studi iscrivendosi alla Laurea Magistrale.  

C'è chi invece sceglie di proseguire gli studi con un master più orientato al lavoro per inserirsi subito nel mercato del lavoro, magari attraverso uno stage o tirocinio.

Anche in questo caso vi consigliamo di consultare l'offerta formativa del vostro ateneo di riferimento.  

A proposito di orientamento universitario, qui trovi le classisiche dei migliori atenei:

  • QS Classifica 2022
    quali sono i migliori atenei italiani e mondiali. Ecco le scuole migliori da frequentare se vuoi laurearti
  • Migliori università italiane in cui studiare: la classifica Times Higher Education 2022
    I Times Higher Education World University Rankings 2020 sono tra gli indicatori più prestigiosi in tema di classifica delle migliori università. Tra i criteri ci sono docenza, ricerca, citazioni, reputazione internazionale e introiti nel settore.  
  • Il rapporto di Unioncamere e ANPAL
    Non una classifica delle migliori università, ma una guida alle lauree più richieste nei prossimi anni (2019-2023). Quali saranno le professioni del futuro? Nel rapporto si trova una previsione indispensabile all'orientamento delle nuove matricole.