Saggio breve sull'aborto per la maturità 2018, a 40 anni dalla Legge 194

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2018: come fare un saggio breve storico politico sul tema dell'aborto a quarant'anni dalla Legge 194

PRIMA PROVA MATURITA' 2018

Maturità 2018: possibile traccia sulla Legge 194, immagine storica di una manifestazione del 1975
Maturità 2018: possibile traccia sulla Legge 194, immagine storica di una manifestazione del 1975 — Fonte: ansa

Tra gli importanti anniversari da ricordare per la maturità 2018 a cui il Miur si può essere ispirato per le tracce della prima prova, c'è anche il quarantennale della Legge 22 maggio 1978, n.194. La legge meglio conosciuta come Legge 194, "Norme per la tutela sociale della maternità e sull'interruzione volontaria della gravidanza" ha legalizzato e disciplinato le modalità di accesso all'aborto che, fino al 1978, era considerato un reato penale. 

POSSIBILI TRACCE MATURITA'

Dopo la scelta delle tracce dell'esame di Stato, il Miur ha commentato le stesse lasciandosi scappare qualche indizio sulla correlazione tra i temi scelti e le tematiche fondamentali per la crescita educativa e civile dei giovani. Uno di questi potrebbe essere proprio l'aborto e quale anno migliore se non quello dell'anniversario dei 40 anni della Legge 194

Prima della Legge 194 l'aborto era considerato un reato dal Codice Penale e prevedeva la reclusione sia per la donna che si sottoponeva alla pratica, sia per chi lo praticava. Le donne che vi ricorrevano prima della Legge 194 erano spesso esposte a pratiche rischiose che potevano loro costare la vita. Dopo il 1978, la Legge 194 ha consentito alla donne di ricorrere all'interruzione volontaria della gravidanza in una struttura pubblica entro i termini previsti dalla legge.

La Legge 194 è stata un'importante conquista civile avvenuta, inoltre, tre anni dopo l'istituzione dei consultori famigliari che dovevano, tra le altre cose, divulgare la cultura della contraccezione. A quarant'anni dalla storica conquista, il Ministero dell'Istruzione potrebbe aver scelto il tema dell'aborto e della Legge 194 come traccia per la prima prova, per il saggio breve in ambito storico-politico o per il tema storico dell'esame di maturità. Vediamo, insieme, quali sono le regole per scrivere o l'uno o l'altro e da quali appunti e risorse puoi studiare per prepararti sull'argomento.

PRIMA PROVA 2018 COME SI SVOLGE

Una delle possibili tracce scelte dal Miur potrebbe essere quella sull'aborto e sulla Legge 194 nella tipologia B, per un saggio breve in ambito storico politico. Prima di iniziare dovrai leggere attentamente la traccia, selezionare le fonti e individuare i collegamenti tra i diversi documenti proposti dal Miur. Leggi la nopstra guida per capire come scrivere un saggio breve storico politico:

Il tema sulla Legge 194 potrebbe invece essere inserito anche nellla tipologia C della prima prova maturità 2018: il tema storico. Per affrontare questa tipologia è necessario conoscere bene l'argomento, considerare e argomentare le proprie osservazioni sul tema. Come si scrive questa particolare traccia e come si sviluppa? Leggi la nostra guida:

TRACCE MATURITA' 2018 SULL'ABORTO E LA LEGGE 194

Ora che conosci la struttura e le differenze tra i due elaborati possibili per affrontare il tema della Legge 194 e dell'aborto, preparati alla possibile traccia di prima prova 2018 con le nostre risorse:

PRIMA PROVA: ANNIVERSARI 2018

Quali sono gli altri anniversari importanti da conoscere per arrivare preparati alla prima prova 2018? Nel nostro tototema trovi la lista completa e, di seguito, l'approfondimento su alcune delle tracce per la maturità che noi riteniamo più probabili: