RomeCup 2018: ecco i vincitori che si sfideranno ai Mondiali in Canada

Di Veronica Adriani.

Si è conclusa la Romecup 2018, che per tre giorni ha visto le scuole della capitale sfidarsi a colpi di robotica. Ecco chi andrà a disputare i Mondiali in Canada

ROMECUP 2018: CHI HA VINTO

Tra i robot in esposizione alla RomeCup, anche quello che gioca a basket, progettato dall'IIS Volta di Perugia
Tra i robot in esposizione alla RomeCup, anche quello che gioca a basket, progettato dall'IIS Volta di Perugia — Fonte: redazione

Si è conclusa il 18 aprile alla Protomoteca del Campidoglio la dodicesima edizione della RomeCup, l'evento nazionale di robotica promosso da Fondazione Mondo Digitale e ospitato quest'anno dal Campus Biomedico di Roma, che ha visto 5000 studenti di tutta la penisola impegnati in contest a tema sulla robotica per vincere il premio finale: la partecipazione alla RoboCup 2018, i mondiali di robotica che quest'anno si svolgeranno in Canada.

Alle tradizionali gare di robot (Soccer, Explorer, Rescue, On Stage, Cospace Rescue) quest'anno si sono aggiunte nuove sfide: contest creativi con gli atenei di Tor Vergata, Sapienza e Campus Biomedico (Agrobot, NonniBot e Cobot), il Palazzo delle Esposizioni (MUX), e l'Open Innovation Challenge, realizzato con Lazio Innova. Presentata anche la ricerca "Il robot che vorrei" con le raccomandazioni dei giovani per le aziende.

ROMECUP 2018 PREMIAZIONI

A partecipare ai contest sono stati 145 team di 45 scuole divise in 4 paesi (Croazia, Italia, Malta, Slovacchia), che si sono sfidati nelle 9 categorie in gara.

Ecco quindi i nomi dei vincitori: le squadre vincitrici delle selezioni nazionali accedono a RoboCup Junior, i mondiali di robotica in programma a giugno a Montreal, in Canada. I primi classificati nelle categorie On Stage partecipano invece agli europei di Pescara.

XII Trofeo Internazionale Città di Roma

  • Rescue Primary: Tecno Robot, IC Maiorana di Roma
  • Rescue Secondary: Russel Team, IIS Russel di Garbagnate Milanese
  • Explorer Junior: Only M, IIS Cicerone di Sala Consilina
  • Explorer Senior: Pixel 8, IIS Faraday di Ostia
  • On Stage Primary: Lex robot, IC Gonzaga di Eboli (SA)
  • On Stage Secondary: Aurat, IIS Facchinetti di Castellanza (VA)

Selezioni nazionali RoboCup 2018

  • Soccer Open League: Gop Stop! Robotix, ITIS Cardano di Monterotondo
  • Soccer Light Weight: SPQR1, IIS Galilei di Roma
  • Cospace Rescue: Papaoutai, IIS Archimede di Catania

Ai contest tradizionali si aggiunge anche la Pitch Deck Competition, che ha visto impegnati ricercatori, universitari e studenti in alternanza scuola-lavoro alla ricerca di soluzioni robotiche innovative applicate all'agricoltura, all’assistenza e alla riabilitazione. I vincitori:

  • NonniBot: GrosselTernbot, IIS Fermi di Padova e Università di Padova (Facoltà di Ingegneria)
  • AgroBot: Beecareful, Università Tor Vergata
  • CoBot: Sdegav1, IIS Fermi di Frascati, LS Volterra di Ciampino e Università Tor Vergata

Per due menzioni speciali il premio è offerto dall'azienda EBot

  • Dilo, Università Tor Vergata (contest Nonnibot)
  • Dedalo e Icaro, IIS Pacinotti Archimede di Roma e Università Campus Bio-Medico di Roma (Contest Cobot).

ROMECUP 2018: ECCO COM'È ANDATA

Leggi le storie di Studenti.it sulla Romecup 2018