Il romanzo d'avventura: autori e caratteristiche

Di Redazione Studenti.

Il romanzo d'avventura: caratteristiche e alcuni esempi di libri riguardanti il genere. Autori e caratteristiche del romanzo d'avventura

ROMANZO D'AVVENTURA

Quali sono le caratteristiche del romanzo d'avventura?
Quali sono le caratteristiche del romanzo d'avventura? — Fonte: getty-images

Gli elementi caratteristici del romanzo di avventura sono il rischio, il pericolo, le grandi emozioni e le sfide.

Solitamente nei romanzi d’avventura si narra di luoghi lontani in cui vengono compiute imprese difficili e valorose.

Il protagonista è sempre un eroe che, partendo da una situazione di quiete, deve poi affrontare una difficile situazione che inizialmente teme, ma che affronterà con coraggio e riuscirà a completare al termine della storia.

Il racconto parte con una situazione iniziale nella quale l’eroe entra in scena. In questa parte del racconto vengono presentati i luoghi e i diversi personaggi.

CARATTERISTICHE DEL ROMANZO D'AVVENTURA

Poi si procede la narrazione con il fatto che modifica la situazione di pace e tranquillità iniziale: in questa fase l’eroe è sempre costretto ad entrare in azione sfidando l’ignoto.

Il finale, solitamente, è sempre positivo, con l’eroe che supera l’impresa e riporta a casa il suo premio per aver sconfitto il male.

Difficilmente il racconto d’avventura segue un ordine cronologico, tanto che la narrazione si sviluppa generalmente seguendo l'intreccio, fatto di fatti concatenati e contemporanei, con forte presenza di flashback o anticipazioni.

Lo scopo è quello di suscitare nel lettore:

  • Suspence
  • Coinvolgimento

ROMANZO D'AVVENTURA: I LUOGHI

Questo genere di romanzi rievoca costantemente i sentimenti elementari, come l’amore, l’odio il coraggio o la paura.

I luoghi sono spesso esotici o lontani; devono essere scenari inconsueti per far sì che le azioni prodigiose dell’eroe appaiano più difficili e complesse da portare a termine. Se, invece, ci ritroviamo in luoghi normali, questi vengono descritti aggiungendo alcuni particolari tenebrosi o ambientando la storia durante la notte o durante un temporale.

La descrizione è molto importante: deve trascinare il lettore sempre più all’interno della storia.

Il protagonista, l'eroe, è sempre buono, ed ovviamente dev’essere leale, coraggioso e forte. L’antagonista, di contro, solitamente è un personaggio maligno, crudele e senza scrupoli.

I pericoli sono sempre mortali, cosa che comporta la morte finale di uno dei due personaggi.

RITMO E LINGUAGGIO NEL ROMANZO D'AVVENTURA

Il linguaggio usato nei testi d’avventura è semplice e di facile comprensione. Le frasi sono ricche di azione e di movimento, ma i periodi sono brevi, contenenti tanti verbi di movimento.

Il ritmo, in questo tipo di testo, deve cambiare a seconda delle situazioni: può quindi cambiare da momenti emozionanti e coinvolgenti ad altri con maggiori dettagli e dialoghi, interrotti a loro volta da nuovi colpi di scena.