Ritorno in classe, quando si può attivare la DDI

Di Redazione Studenti.

Quando si può attivare la DDI e quando no. La risposta in una nota della Regione Toscana. Ecco i casi in cui si ricorre alla didattica online

QUANDO SI ATTIVA LA DDI

Quando si attiva la DDI?
Quando si attiva la DDI? — Fonte: getty-images

Mentre si discute sui criteri per attivare la DAD anche in zona arancione, oltre che sui criteri della gestione della quarantena a scuola, ci sono delle regioni che danno indicazioni precise sull'attivazione della DDI, la Didattica a Distanza Integrata.

Quando si ricorre alla DDI e quando no? Per quali casi è prevista?

Secondo la Regione Toscana, stando a una nota diffusa e pubblicata da Orizzonte Scuola, la DDI è attivabile solo per motivi inerenti al Covid-19.

Si aggiunge però anche che:

È parere dello scrivente che, oltre alle situazioni determinate dalla condizione gestionale della classe in relazione alle disposizioni ministeriali, il collocamento in DDI possa essere valutato per singoli casi diversi da quelli disposti normativamente considerando la prioritaria necessità di garantire il più possibile il diritto allo studio.

RIENTRO DEGLI ALUNNI IN PRESENZA

A tale proposito, la Regione Toscana propone anche di utilizzare una dichiarazione sostitutiva per rientrare in presenza dopo la positività, nel caso in cui le autorità sanitarie non rilasciassero un certificato in tempo utile.

Per capire tempi e modalità del rientro in classe dopo il contatto con un positivo, puoi leggere questo articolo:

Per restare aggiornato: