Riscaldamenti a scuola: cosa dice il nuovo decreto. Tempi e orari

Di Redazione Studenti.

Quando si accenderanno e spegneranno i riscaldamenti a scuola quest'anno. Il decreto con tempi e modalità di uso dei termosifoni

RISCALDAMENTI A SCUOLA

Quando si accenderanno e spegneranno i riscaldamenti a scuola
Quando si accenderanno e spegneranno i riscaldamenti a scuola — Fonte: getty-images

Uscito il nuovo decreto che stabilisce le modalità di utilizzo dei riscaldamenti a scuola. L'accensione e lo spegnimento dei termosifoni quest'anno seguiranno regole diverse da quelle degli scorsi anni, per venire incontro alla crisi energetica in atto.

Ma quando si accenderanno e spegneranno i riscaldamenti? E a quanti gradi si dovrà tenere la temperatura?

ACCENSIONE E SPEGNIMENTO DEI TERMOSIFONI

Nelle scuole - ad eccezione degli asili - i riscaldamenti quest'anno saranno accesi per 15 giorni in meno rispetto agli scorsi anni: otto giorni dopo l'usuale accensione e 7 giorni prima dello spegnimento. I riscaldamenti potranno arrivare a massimo 19 gradi anziché 20 come gli scorsi anni.

L'accensione dei riscaldamenti è regolata secondo alcune fasce:

  • nella zona A i riscaldamenti potranno essere accesi per 5 ore al giorno dall’8 dicembre 2022 al 7 marzo 2023;
  • nella zona B per 7 ore al giorno dall’8 dicembre 2022 al 23 marzo 2023;
  • nella zona C per 9 ore al giorno dal 22 novembre 2022 al 23 marzo 2023;
  • nella zona D per 11 ore giornaliere dall’8 novembre 2022 al 7 aprile 2023;
  • nella zona E per 13 ore al giorno dal 22 ottobre 2022 al 7 aprile 2023;
  • nella zona F non sono previste limitazioni.
Fonte: photo-courtesy

Leggi anche: