Rientro in classe: confermato il no allo slittamento a febbraio

Di Veronica Adriani.

No del Governo sullo slittamento del rientro in classe a febbraio: ecco quando si torna in aula in base al Comune o alla Regione di appartenenza

RIENTRO IN CLASSE

No allo slittamento del rientro a scuola a febbraio: ecco le date ufficiali
No allo slittamento del rientro a scuola a febbraio: ecco le date ufficiali — Fonte: getty-images

Si rientra in classe tra il 7 e il 10 gennaio. La risposta del Governo è arrivata ieri in via ufficiale: non si slitta a febbraio il rientro in classe.

La decisione era già nell'aria da giorni, nonostante le continue opposizioni da parte di sindacati e politica. Nel frattempo, alcune Regioni e aluni Comuni avevano già preso la decisione di allungare di qualche giorno le vacanze degli studenti, fissando la data del rientro direttamente al 10 gennaio. Si discute ancora, invece, sulle regole della quarantena.

QUANDO SI TORNA IN CLASSE

La data del rientro è ufficialmente il 7 gennaio, ma qualcuno rientrerà direttamente lunedì 10. Sono gli studenti di:

  • Abruzzo: un’ordinanza regionale ha disposto la sospensione delle attività didattiche il 7 e l'8 gennaio
  • Siena, ma solo per nidi e alle scuole dell’infanzia comunali
  • Veneto, Campania, Liguria, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Calabria, Valle d'Aosta e provincia di Bolzano

Si aggiunge oggi anche la Regione Umbria, che in un'ordinanza scrive: Nei giorni 7 e 8 gennaio su tutto il territorio della Regione Umbria sono sospese le attività educative e didattiche nelle scuole dell’infanzia, nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, con ripresa delle stesse il giorno 10 gennaio 2022.

Appena firmata, inolstre, l'ordinanza sul rientro il 10 anche nella Regione Lazio: il provvedimento arriva direttamente dal Presidente Zingaretti.

Resta da discutere la questione delle quarantene. Le ultime news: