Rientro a scuola: dal 1 settembre parte il recupero, dal 14 le lezioni

Di Veronica Adriani.

Tutto pronto per il rientro a scuola del 14 settembre. Nel frattempo dal 1 si recuperano gli apprendimenti. Il comunicato ufficiale

RIENTRO A SCUOLA

Rientro a scuola: le ultime news dal MIUR
Rientro a scuola: le ultime news dal MIUR — Fonte: istock

Se la scorsa settimana sono arrivate le rassicurazioni della ministra Azzolina e del CTS sul ritorno a scuola, ora il MIUR rilancia la notizia con un comunicato ufficiale. Tutto pronto, quindi, per il primo giorno di scuola, il 14 settembre in quasi tutta Italia.

Contestualmente, fa sapere il Ministero, gli studenti potranno contare sulle attività di recupero degli insegnamenti a partire dal 1 settembre, mentre dal 24 agosto sarà attivo un servizio di help desk per gli istituti.

RIENTRO IN CLASSE

In una nota il Ministero fa sapere qual è lo stato di avanzamento dei lavori. In particolare informa su:

  • Protocolli di sicurezza. Il CTS ha aggiornato le proprie disposizioni per la scuola in relazione all'andamento della curva epidemiologica. Sono a disposizione Linee guida per la didattica digitale integrata;
  • Risorse tecnologiche. Sono state stanziate ulteriori risorse che consentiranno di dare a oltre 425mila studenti meno abbienti libri gratis e dispositivi digitali che saranno forniti direttamente dalle scuole, a settembre. Un finanziamento diretto agli istituti che consente di dare subito una mano alle famiglie che sono più in difficoltà, magari proprio a causa dell'emergenza.
  • Documento dell'Istituto superiore di sanità: contiene le regole per la gestione di casi e focolai di Covid-19 nelle scuole.

HELP DESK

Il ministero fa sapere, in ultimo, che da lunedì 24 agosto partirà un help desk dedicato interamente alla ripresa a cui le scuole potranno rivolgersi in caso di dubbi e quesiti. L'help desk sarà attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Cosa c'è da sapere sul rientro a scuola: