Rientro a scuola: le rassicurazioni della ministra Azzolina

Di Redazione Studenti.

Rientro a scuola: la ministra Azzolina su Facebook rassicura sul ritorno in classe il 14 settembre: "siamo al lavoro, rispettare le norme"

RIENTRO A SCUOLA 2020

La ministra Lucia Azzolina in visita al suo liceo
La ministra Lucia Azzolina in visita al suo liceo — Fonte: ansa

Non sembrano placarsi le polemiche sull'annunciato ritorno a scuola del 14 settembre. Se il CTS ha recentemente rassicurato studenti e famiglie sull'uso della mascherina e il MIUR ha diffuso tutte le principali norme comportamentali attraverso le FAQ - dalla misurazione della temperatura corporea all'utilizzo della mensa, al distanziamento necessario e alla durata delle lezioni, solo per citare alcuni punti - i presidi mostrano scetticismo.

Ma il timore è più che fondato, se si pensa che la chiusura delle discoteche, dato l'aumento dei contagi dei giorni scorsi, ha lasciato supporre che il provvedimento possa avere ripercussioni anche sulla riapertura delle scuole. Se con quest'ultima infatti la curva dei contagi è fisiologicamente destinata a salire, l'impennata di queste ultime ore tra i più giovani certamente non favorisce le condizioni ideali per procedere al ritorno sui banchi.

RITORNO IN CLASSE A SETTEMBRE

Forse per placare le perplessità delle famiglie e di larga parte della politica la ministra Lucia Azzolina ha recentemente dichiarato in un post su Facebook che il rientro a scuola è confermato. Di seguito il messaggio:

Siamo al lavoro da mesi per il rientro a scuola di tutte le studentesse e di tutti gli studenti. È una priorità assoluta del Governo perché è una priorità di tutto il Paese. Dal primo settembre le scuole apriranno per chi è rimasto più indietro. Dal 14 riprenderanno ufficialmente le lezioni.

La scuola ha dato tanto nei mesi più duri dell'emergenza, ora servono responsabilità e consapevolezza da parte di tutti.

Dobbiamo rispettare le norme di sicurezza ogni giorno. Dobbiamo tutelare la nostra salute e quella degli altri. È importante farlo per non disperdere i sacrifici di questi mesi. Le scuole non vanno solo riaperte, dobbiamo fare in modo che poi non richiudano. E serve la collaborazione di tutti.

Sul sito del Ministero trovate tutte le informazioni ufficiali per la ripresa: https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/