Rientro a scuola: posticipare di una settimana e recuperare a giugno. La proposta

Di Maria Carola Pisano.

Rientro a scuola: potrebbe slittare di una settimana e si potrebbe recuperare a giugno. La proposta di Locatelli: l'obiettivo è evitare la dad

RIENTRO A SCUOLA

Posticipare il rientro a scuola a gennaio e recuperare a giugno: la proposta
Posticipare il rientro a scuola a gennaio e recuperare a giugno: la proposta — Fonte: getty-images

Posticipare il rientro a scuola? Per ora il ritorno in classe in presenza sembra assicurato ma la decisione finale sembra rimandata al 5 gennaio, anche se nel frattempo il Governo si è opposto nettamente. Intanto le regioni chiedono una revisione della quarantena e differenze per alunni vaccinati e non.  

POSTICIPARE RIENTRO A GENNAIO E ULTIMO GIORNO DI SCUOLA

Sul tema si è espresso anche il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, Franco Locatelli: “Al limite possiamo ragionare di una settimana, allungando però le lezioni a giugno, non dobbiamo privare i nostri ragazzi di un singolo giorno di scuola”.  L'obiettivo rimane quello di far rientrare tutti gli studenti in presenza e la settimana in più permetterebbe di proseguire con la vaccinazione dei più piccoli.  

Considerato tutto, quindi, se si decidesse di posticipare il rientro a gennaio, bisognerà rivedere anche il calendario scolastico di tutte le regioni per permettere agli studenti di recuperare i giorni alla fine dell'anno scolastico.  

Le ultime news: