Rientro a scuola: in programma, la divisione delle classi numerose

Di Redazione Studenti.

Arrivano nuovi fondi per il rientro a scuola 2021. Obiettivo: ridurre le classi troppo numerose dividendole in due. Le parole del ministro

RIENTRO A SCUOLA 2021

Classi numerose: in arrivo i fondi per sdoppiarle per il rientro a scuola in sicurezza
Classi numerose: in arrivo i fondi per sdoppiarle per il rientro a scuola in sicurezza — Fonte: getty-images

Mascherine, distanziamento, green pass per docenti e personale scolastico, accessi scaglionati, controllo della temperatura: è tutto pronto per il rientro a scuola a settembre, secondo le disposizioni previste dal Protocollo sicurezza siglato dal MI in accordo coi sindacati, del quale si continua a discutere ancora oggi.

Ma c'è un punto che rischierebbe di vanificare ogni sforzo: la quantità eccessiva di alunni in ogni classe. In altre parole, quelle che vengono definite nel gergo comune classi pollaio: le classi troppo numerose che ridurrebbero il distanzaiamento tra i banchi e con temperature più rigide rischiano di far circolare il virus senza controllo.

RIENTRO A SCUOLA E CLASSI NUMEROSE

Per ovviare al problema del sovraffollamento delle classi, sono in arrivo fondi per 22 milioni di euro. Ma attenzione: non tutti potranno beneficiarne. Il MI ha infatti posto una condizione fondamentale per poterne fare richiesta: la scuola dovrà avere più di cinque classi con i parametri considerati "da affollamento" superiore al previsto.

Il Ministro Bianchi ha dichiarato a Morning News che le classi interessate sono il 2,9% del totale. Ha fatto poi sapere che le norme consentono classi con un range di studenti minimo e massimo compreso tra 15 e 27.