Rientro a scuola 2022: tutto quello che c'è da sapere

Di Maria Carola Pisano.

Rientro a scuola 2022: le nuove linee guida per il ritorno in classe a settembre. Previsto un doppio livello: ecco cosa sapere

RIENTRO A SCUOLA 2022

Rientro a scuola 2022: pubblicate le nuove linee guida
Rientro a scuola 2022: pubblicate le nuove linee guida — Fonte: getty-images

L’Istituto superiore di sanità, con i ministeri della Salute e dell’Istruzione, ha pubblicato le Indicazioni strategiche ai fini di mitigazione delle infezioni da Sars-CoV-2 in ambito scolastico (anno scolastico 2022-2023). Il documento, che riguarda le scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione, contiene le nuove linee guida per il rientro in classe a settembre in sicurezza.  

RIENTRO IN CLASSE A SETTEMBRE 2022

Le linee guida hanno un doppio livello: misure più leggere per il rientro a settembre e misure più severe nel caso in cui ci fosse un nuovo boom di contagi. Per la prima fase, ovvero quella con misure più leggere, sono previste le seguenti misure: 

  • mascherine: decade l'obbligo di indossarla sia per gli studenti che per il personale scolastico: la misura sarà valida solo per docenti e Ata e studenti a rischio di sviluppare forme severe di Covid-19. In questi casi è raccomandato l'uso della FFP2;
  • sanificazione ordinaria (periodica) e straordinaria in presenza di uno o più casi confermati;
  • presenza garantita senza sintomi di febbre e senza tampone positivo;
  • corretta igienizzazione delle mani, ricambi d'aria frequenti, etichetta respiratoria e gestione dei casi confermati.

Tutte le norme del Ministero sono state riassunte in un vademecum inviato alle scuole che puoi leggere qui.

Per quanto riguarda la seconda fase, invece:

  • Distanziamento di almeno 1 m (ove le condizioni logistiche e strutturali lo consentano);
  • Precauzioni nei momenti a rischio di aggregazione;
  • Aumento frequenza sanificazione periodica;
  • Gestione di attività extracurriculari, laboratori, garantendo l’attuazione di misure di prevenzione;
  • Mascherine chirurgiche, o FFP2, in posizione statica e/o dinamica (da modulare nei diversi contesti e fasi della presenza scolastica);
  • Concessione palestre/locali a terzi con obbligo di sanificazione;
  • Somministrazione dei pasti nelle mense con turnazione;
  • Consumo delle merende al banco.

Gli studenti potranno andare a scuola anche con il raffreddore: le lezioni per studenti con sintomi respiratori di lieve entità ma senza febbre si svolgeranno comunque in presenza (dovranno comunque indossare una mascherina chirurgica o FFP2).

 

Leggi anche: