Rientro a scuola 2021: le ipotesi per settembre

Di Maria Carola Pisano.

Rientro a scuola 2021: le ipotesi per il ritorno. L'obiettivo è tutto in presenza, ma cosa ne sarà delle mascherine?

RIENTRO A SCUOLA A SETTEMBRE 2021

Rientro in classe a settembre 2021: le ipotesi
Rientro in classe a settembre 2021: le ipotesi — Fonte: istock

Concluse le lezioni si inizia a lavorare per settembre e per il rientro in classe in sicurezza. Si dovranno tenere le mascherine? Che ne sarà del distanziamento? Il Ministro Speranza si augura che gli studenti possano ritornare in classe con una didattica al 100% in presenza: "Se non ci sono stravolgimenti sul piano delle varianti, che sono un’incognita, sono fiducioso che le scuole possano ripartire a settembre in presenza"

RIENTRO A SCUOLA SENZA MASCHERINA

Dal 28 giugno si potrà fare a meno della mascherina all'aperto e con il proseguire della campagna vaccinale nei prossimi mesi si potrà abbandonare anche al chiuso. L'obiettivo del Governo sarebbe infatti quello di far rientrare gli studenti in classe a settembre 2021 e senza mascherina, pur mantenendo la distanza

RIENTRO A SETTEMBRE: IL NODO DEI TRASPORTI

Le valutazioni cambieranno anche a seconda di quanti adolescenti si riuscirà a vaccinare per settembre mentre rimangono alcuni nodi da sciogliere, già noti, per quanto riguarda i trasporti, come ha di recente ricordato anche il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi: "L’obiettivo è tornare tutti insieme in presenza, ma la pandemia non è finita e ci vuole cautela, stiamo dialogando con la sanità. C’è un problema di trasporti. Il Cts ci darà quali sono i limiti. Dobbiamo garantire sicurezza a scuola, ma anche fuori. E organizzare le attività didattiche in modo più articolato, con strutture più presenti sul territorio".