Rientro a scuola 2021: ecco come sarà il ritorno a settembre

Di Maria Carola Pisano.

Rientro in classe a settembre 2021: sarà in presenza? Se sì, con quali linee guida? Le prime notizie ufficiali sul rientro

RIENTRO A SCUOLA A SETTEMBRE 2021

Come sarà il rientro in classe 2021 e cosa sappiamo finora del rientro a scuola a settembre? L'unica certezza è che dovrà avvenire in completa sicurezza. Nel decreto Sostegni del Governo è previsto un fondo da 500 milioni per le attività prepedeutiche al ritorno in classe di settembre.

RIENTRO A SCUOLA A SETTEMBRE 2021

Per il rientro a settembre dell'anno scorso le scuole si erano organizzate con entrate e uscite scaglionate, ore più flessibili, integrazione con la dad e gel disinfettanti e mascherine. A settembre 2021 le cose potrebbero cambiare anche grazie alla campagna vaccinale ma le primissime ipotesi danno per certo l'uso delle mascherine

RIENTRO IN CLASSE IN PRESENZA

Ciò che è certo è che quest'anno il Governo ha deciso di muoversi in anticipo. A metà aprile il commissario all’emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, ha chiesto al Ministero dell'Istruzione, della Salute, al CTS, alla protezione civile e all'ISS, di "verificare la necessità e eventualmente sviluppare, con ogni urgenza possibile, un piano per la ripresa in sicurezza della didattica in presenza che sulla base dell’evoluzione del quadro epidemiologico, dell’andamento della campagna vaccinale e delle capacità diagnostiche disponibili, fornisca indicazioni su eventuali strategie in particolare di testing, contact tracing e di ogni altra attività ritenuta utile". Tutto per assicurare un rientro a scuola a settembre al 100% in presenza.

Altra certezza è quella data dalla sottosegretaria all'istruzione, che parla di rientro in classe in presenza e di banchi distanziati. Qui le sue dichiarazioni:

Rientro a scuola: come si rientra in classe a settembre 2021

Fonte: getty-images