Riassunto sui Maya

Riassunto sui Maya: religione, architettura, scrittura, cultura, profezie e calendario del popolo del Messico e dell'America Centrale, noto per la cultura avanzata e l'abilità nel campo dell'architettura

Riassunto sui Maya
getty-images

Riassunto sui Maya

Riassunto breve sui Maya
Fonte: getty-images

I Maya sono stati un popolo di antichi abitanti del Messico e dell'America Centrale, noti per la loro cultura avanzata e la loro abilità nel campo dell'architettura, dell'astronomia, della matematica e della scrittura. La civiltà Maya è fiorita tra il 2000 a.C. e il 1500 d.C. circa, e si è estesa su una vasta area che comprendeva il Messico meridionale, il Guatemala, il Belize, l'Honduras e il Salvador. I Maya sono noti per la loro scrittura geroglifica, il loro calendario altamente sviluppato e le loro imponenti strutture architettoniche, tra cui i famosi templi e le piramidi. La civiltà Maya è stata anche caratterizzata da un sistema di governo complesso, con città-stato indipendenti che a volte erano in conflitto tra di loro. Questa civiltà è stata in grado di raggiungere un alto grado di sviluppo culturale e tecnologico, ma è stata anche soggetta a crisi e declino, il cui motivo non è ancora del tutto chiaro.

Composizione

Maya sono un insieme di popolazioni di indiani d'America del ceppo linguistico maya, che vive nei territori attualmente occupati da Veracruz, Yucatán, Campeche, Tabasco e Chiapas in Messico, nella maggior parte del Guatemala e in alcune aree del Belize e dell'Honduras. La popolazione che diede il nome al gruppo, i maya veri e propri, abita la penisola dello Yucatán; altri gruppi significativi sono gli huastec del Veracruz settentrionale; i tzental di Tabasco e Chiapas; i chol del Chiapas; i quiché, cakchiquel, pokonchi, e pokomam degli altipiani del Guatemala; e i chortí del Guatemala orientale e dell'Honduras occidentale. Questi gruppi che, con l'eccezione degli huastec, occupano territori contigui, sono i discendenti di popolazioni che diedero origine a una delle civiltà più avanzate dell'epoca precolombiana.

L'economia

L'agricoltura costituiva la base dell'economia Maya, con il mais che rappresentava il prodotto principale seguito da cotone, fagioli, manioca, cacao e zucche. Le tecniche di tessitura del cotone e di produzione della ceramica erano raffinate. Gli animali addomesticati includevano cani e tacchini, ma non venivano impiegati animali da tiro né veicoli a ruota. I campanelli di rame e i chicchi di caffè venivano utilizzati come unità di scambio e il rame, insieme all'oro, all'argento, alla giada, alle conchiglie e alle piume colorate, veniva lavorato per produrre ornamenti. I gruppi erano governati da capi che ereditavano il titolo in linea maschile, assistiti a loro volta da capi locali che distribuivano la terra tra le varie famiglie, posseduta collettivamente dal villaggio.

Cultura e architettura

La civiltà Maya si distinse per le abilità architettoniche, come evidenziato dalle imponenti rovine di numerosi centri edificati per le cerimonie religiose. Questi centri comprendevano solitamente diverse piramidi, fatte di terra e pietrisco, spesso rivestite di blocchi di pietra e con ripide scale che conducevano alla sommità, dove si trovavano templi o altri edifici, intorno a piazze aperte. L'arco non era conosciuto, gli interni erano angusti e le finestre piccole. Le facciate erano dipinte con colori brillanti e decorate con sculture in legno dipinto, stucchi e mosaici in pietra.

Le abitazioni comuni probabilmente somigliavano alle capanne in mattoni e frasche che ancora oggi ospitano i discendenti dei Maya.

Scrittura

La civiltà classica dei Maya è l'unica cultura dell'America precolombiana che abbia usato la scrittura. I maya elaborarono un metodo di scrittura geroglifica e registrarono la storia, la mitologia e i riti in iscrizioni scolpite e dipinte su lastre di pietra o colonne, architravi, scalinate, o altri monumenti. Ci sono inoltre pervenuti alcuni codici – libri di carta ripiegata ottenuta dalle fibre di agave – utilizzati quali almanacchi divinatori e contenenti informazioni di agricoltura, clima, medicina, caccia e astronomia.

Calendario e religione

Il calendario maya, molto complesso, è il più accurato fra quelli conosciuti prima del calendario gregoriano. L'anno, che iniziava il 16 luglio, quando il sole attraversa lo zenit, durava 365 giorni ed era suddiviso in 28 settimane di 13 giorni ciascuna.
maya veneravano un gran numero di divinità della natura. Chac, dio della pioggia, era centrale nei riti popolari; tra le divinità supreme figurano Kukulcan, dio creatore vicino al Quetzalcoatl dei toltechi e degli aztechi, e Itzamna, dio del cielo.

Storia

Le varie interpretazioni delle testimonianze archeologiche rendono controverse le origini della civiltà maya. Il periodo di formazione cominciò intorno al 1500 a.C. Il periodo classico, compreso tra il 300 ca. e il 900 d.C., è caratterizzato dalla diffusione in tutti i territori maya di una cultura pressoché uniforme, che si riflette nei grandi centri cerimoniali costruiti, ad esempio, a Palenque, Tikal e Copán. Intorno al 900, questi centri vennero misteriosamente abbandonati; parte della popolazione si spostò nello Yucatán, e qui ebbe il suo centro la civiltà maya del periodo seguente, la cui produzione artistica fu profondamente influenzata da un'invasione dei toltechi, provenienti dalle valli del Messico. Chichén Itzá e Mayapán erano le città più importanti, ma vennero abbandonate dopo un periodo di guerre civili. Gli spagnoli, giunti nel XVI secolo, rovesciarono con facilità i gruppi maya, indeboliti dalle guerre intestine e dalle epidemie. Attualmente, i maya formano la maggioranza della popolazione contadina, e abitano le proprie antiche terre.

Un aiuto extra per il tuo studio

Approfondisci l'argomento:

-43% La civiltà maya
€ 9,10
€ 13,00 da  Amazon

Se fai fatica a concentrarti, usa questi integratori:

Articoli indispensabili per il tuo studio:

Approfondisci

Contenuto sponsorizzato: Studenti.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Studenti.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati

Un consiglio in più