Capitolo 38 Promessi Sposi di Manzoni, riassunto | Video

Di Marta Ferrucci.

Capitolo 38 Promessi Sposi: video riassunto dell'ultimo capitolo del libro, in cui Renzo e Lucia diventano finalmente marito e moglie

RIASSUNTO CAPITOLO 38 PROMESSI SPOSI

Fonte: Video Interni

Il Capitolo 38 de I Promessi Sposi è il capitolo finale del romanzo di Alessando Manzoni.

La narrazione si apre con Lucia che torna in paese con la buona vedova. L’occasione è lieta e gli animi sono rattristati solamente dal pensiero della morte di Fra’ Cristoforo. Persino don Abbondio ha finalmente cambiato idea: dopo un’iniziale paura, decide comunque di sposare Renzo e Lucia. Questo perché ha saputo che anche don Rodrigo è morto e che in paese è arrivato un marchese suo parente, che lo sostituirà.

Ecco qui la prima cosa da ricordare: il personaggio di don Abbondio cambia diametralmente la propria posizione, perché all’inizio del romanzo non vuole sposare i due innamorati, e alla fine invece acconsente. Questo accade perché è effettivamente migliorato? No, è semplicemente più sicuro: sono gli eventi intorno a lui ad essere cambiati, ma lui è esattamente lo stesso codardo dell’inizio.

PROMESSI SPOSI MATRIMONIO

La vicenda prosegue col marchese, che dopo aver conosciuto la storia di Renzo e Lucia si reca da don Abbondio per chiedere che cosa potrebbe fare per i due giovani. Il curato allora gli risponde che potrebbe acquistare le loro case per un prezzo maggiore rispetto al loro effettivo valore. Il marchese non solo fa questo, ma addirittura fa in modo che Renzo e Lucia possano fare il loro banchetto di nozze proprio all’interno del proprio castello, una volta di don Rodrigo.

Come si svolge poi il finale del romanzo?

Renzo e Lucia si sposano e per un po’ vivono nei dintorni del paese. Ad un certo punto però le malelingue si rincorrono: i paesani, che dalla storia dei due innamorati si aspettavano da Lucia una bellzza fuori dal comune, restano delusi dal fatto che sia solo una contadina. Renzo, che mal sopporta le critiche e le dicerie, decide di diventare socio di Bortolo, e la coppia, insieme ad Agnese, si sposta. Passato poco tempo, un solo anno, nasce la loro prima bambina, Maria, che Manzoni ci racconta fare la gioia di nonna Agnese.

Alla fine del romanzo sono proprio i due sposi a suggerirci qual è la morale: purtroppo i guai, che tu li cerchi o meno, arrivano. Ma avere fiducia in Dio e comportarsi di conseguenza, fa in modo non solo che questi passino, ma che diventino la base per azioni migliori.

PROMESSI SPOSI FINALE

Ma come mai Manzoni ha scelto il lieto fine per la sua storia? In realtà, secondo la morale cristiana, Manzoni avrebbe anche potuto evitare di concludere così lietamente la propria novella, perché in teoria il regno dei Cieli è un premio che avviene dopo la vita. L’autore però sceglie di far convolare a nozze Renzo e Lucia, ma ha l’attenzione di farlo in maniera molto realistica, senza nessun tipo di colpo di scena, in modo che lo stile, che per tutto il romanzo ha portato avanti, rimanga coerente.

Riassunto Promessi sposi - Introduzione| Capitolo 1| Capitolo 2 | Capitolo 3 |Capitolo 4 | Capitolo 5| Capitolo 6| Capitolo 7| Capitolo 8 | Capitolo 9 | Capitolo 10| Capitolo 11| Capitolo 12|Capitolo 13| Capitolo 14| Capitolo 15| Capitolo 16| Capitolo 17| Capitolo 18| Capitolo 19| Capitolo 20| Capitolo 21| Capitolo 22| Capitolo 23| Capitolo 24| Capitolo 25| Capitolo 26| Capitolo 27| Capitolo 28| Capitolo 29| Capitolo 30| Capitolo 31| Capitolo 32| Capitolo 33| Capitolo 34| Capitolo 35| Capitolo 36| Capitolo 37| Capitolo 38|